L’aspirapolvere che puzza è un problema piuttosto comune ma che si può risolvere in modo semplice e del tutto naturale.

Per pulire e profumare la propria casa è molto importante far uso di alcuni elettrodomestici come, ad esempio, l’aspirapolvere.
A volte, però, può capitare che dopo un lungo utilizzo ci si trovi davanti ad un’aspirapolvere che puzza.
In tal caso è possibile rimediare grazie a dei rimedi naturali molto semplici da applicare ed in grado di fare la differenza.

Come far profumare un’aspirapolvere in modo naturale

Se si è certi che l’aspirapolvere è correttamente funzionante e che il motivo della puzza non dipende da problemi interni, si può pensare di utilizzare alcuni rimedi naturali in grado sia di far sparire la puzza che di profumare l’apparecchio.

aspirapolvere
aspirapolvere

Il bicarbonato, in tal senso si rivela molto utile per eliminare ogni traccia di odore. Basterà cospargerne un po’ per terra e aspirarlo per farlo arrivare nel sacchetto prevenendo così futuri cattivi odori.
Anche aspirare dei fiori secchi profumati può fare la differenza. Se il profumo che emanano è forte, infatti, possono profumare lo stesso aspirapolvere, donando un effetto piacevole mentre si pulisce la casa.

E se si vuole profumare la casa mentre si aspira lo sporco? Basta impregnare i fiori di oli essenziali per ottenere un buon risultato. Tra i migliori da scegliere ci sono la lavanda, la cannella, la liquirizia e la vaniglia. Ovviamente è però possibile scegliere quelli che più si apprezzano e che si desidera sentire per tutta la casa.

Perché l’aspirapolvere puzza

Ora che abbiamo capito come risolvere il problema, può essere utile cercare di capire il perché si crei il problema della puzza. In alcuni casi, infatti, ciò può dipendere da alcuni problemi nell’apparecchio.
Tra i tanti ci sono da prendere in considerazione i filtri otturati che andrebbero sostituiti circa ogni sei mesi, in altri può dipendere tutto da un sacchetto particolarmente maleodorante.

In questi due casi si può provare ad agire da soli, effettuando le dovute sostituzioni.
In caso di dubbi su altri componenti è invece preferibile sentire un tecnico al fine di non commettere errori che potrebbero compromettere il corretto funzionamento dell’elettrodomestico.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2023 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 21-12-2021


Come fare decorazioni profumate per l’albero di Natale

Come lavare i maglioni di lana in modo corretto e senza infeltrirli