Un giovane di 23 anni è stato arrestato, in Spagna, per aver gettato dalla finestra il Pitt Bull della compagna come ripicca e vendetta.

Il 23enne è stato arrestato a Valdemoro (Madrid), accusato di maltrattamenti verso la compagna e al cane che, la notte di Capodanno, ha gettato dalla finestra per ripicca. I vicini hanno allertato che il Pitt Bull fosse ferito e così la polizia è riuscita a risalire al responsabile.

Arrestato per maltrattamenti alla compagna e al cane

Come riporta La Stampa: “Il cane è stato ribattezzato Santa perché è caduto dal cielo il giorno di Capodanno. L’animale ha poco più di un anno e dopo i primi accertamenti è stato trattenuto in una clinica veterinaria per curare le sue ferite prima di passare alle cure di un centro specializzato. Attualmente dell’animale si sta occupando l’Asociación de Iniciativas para el Bienestar de los Animales (aiBa) e Santa si trova in una casa di accoglienza. Proprio dal 5 gennaio gli animali in Spagna sono considerati esseri senzienti, il che significa che non possono essere abbandonati o separati dai proprietari in caso di separazione o divorzio. Ci sarà anche una riforma futura nel codice penale che avrà pene più severe nel caso di maltrattamenti sugli animali.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 21-01-2022


Gatti munchkin: quali sono e cosa c’è da sapere su di loro

Animali che vivono in montagna: quali sono i più noti