Quando si ha uno smartphone, creare ad amplificare il segnale cellulare fai da te è uno dei modi per ottenere maggior banda ed usare al meglio il telefono. Ecco alcune idee da cui trarre spunto.

Poter amplificare il segnale del cellulare è il sogno di tutti e sopratutto di chi si trova spesso a dover combattere con zone dove la banda risulta essere davvero carente.
Farlo, per fortuna, non è impossibile. E anche se non ci si può attendere dei miracoli, si può sperare in miglioramenti in grado di fare un minimo di differenza.
Scopriamo, quindi, alcuni modi per potenziare il segnale cellulare fai da te.

Come creare un ripetitore passivo del segnale cellulare

Di modi per amplificare il segnale del proprio smartphone (un po’ come per far durare la batteria per tutto il giorno) ce ne sono tanti e basta fare un giro sul web per trovare svariati video tutorial utili allo scopo.

smartphone senza segnale
smartphone senza segnale

Ovviamente si tratta di metodi non sempre alla portata di tutti ma che se messi in atto nel modo corretto (avendo qualche competenza in materia) possono rivelarsi utili.
L’alternativa è quella di acquistare un cavo per antenna tv e del fil di ferro da mettere insieme per creare un antenna in grado di amplificare il segnale per i metri desiderati (ed in base ai quali varierà la lunghezza del cavo da acquistare).

Anche in questo caso, diversi tutorial possono essere di grande aiuto. E questo anche se va sempre tenuto a mente che lavorare su scavi scoperti, se non si è pratici, può risultare pericoloso.
Detto ciò, questo ripetitore passivo del segnale cellulare può rivelarsi utile in diverse circostanze.

Alcune cose da sapere sul segnale debole del cellulare

Per poter far si che l’amplificatore realizzato sia effettivamente valido è importante tenere a mente alcune nozioni fondamentali. Tra le tante c’è quella di individuare dove si trova il ripetitore di segnale più vicino (ci sono app che aiutano a farlo) e sistemare il tutto in quel punto.
Un altro passaggio utile è quello di ridurre la presenza di interferenze, scegliendo un luogo che sia lontano da qualsiasi elettrodomestico o dispositivo elettronico.

Per aiutare il cellulare, lo si può riavviare passando prima dalla modalità aereo, facendo così in modo da fargli trovare la miglior rete possibile una volta realizzato il proprio dispositivo personale.
Così facendo la situazione dovrebbe migliorare almeno un po’. Anche se ovviamente molto dipende dalla zona in cui ci si trova e dall’effettiva qualità del segnale presente.

Ecco un video di riepilogo:

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 28-02-2022


La peonia e il suo significato nel linguaggio dei fiori

Regina Elisabetta, piano in caso di attacco nucleare: Operazione Candid