Il cantautore Amedeo Minghi, dopo un lungo periodo d’assenza social, è tornato a mostrarsi ai fan da un lettino d’ospedale ed è apparso a tutti molto stanco e provato.

Non ha spiegato i motivi del suo ricovero Amedeo Minghi, ma a molti sarebbe apparso stanco e terribilmente provato nel video postato su Facebook in cui è tornato a salutare i suoi fan, pur non fornendo delucidazioni sul suo stato di salute. In molti hanno ipotizzato che il cantante possa esser stato contagiato dal coronavirus, ma sulla mascherina da lui portata sul volto ha semplicemente detto “bisogna proteggersi”, senza approfondire ulteriormente la questione. Minghi ha detto ai fan di essere commosso nel ricevere il loro calore e ha anche aggiunto che spera di rivederli presto dal vivo.

“Io vi penso, spero che torniate numerosi su questa pagina per rivivere insieme le emozioni che sempre abbiamo condiviso, incontri, firmacopie, riprendere il filo del discorso che io ho interrotto e che voglio recuperare. Spero di rivedervi, anche con modalità diverse dal passato, piango di lacrime di emozioni”, ha detto il cantante.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

https://www.facebook.com/amedeo.minghi.353/videos/176508523313579/

Amedeo Minghi in ospedale

Nessuna conferma o indiscrezione su cosa avrebbe colpito Amedeo Minghi, il famoso cantautore che oggi ha 72 anni, e che è tornato a mostrarsi ai fan da un lettino d’ospedale dopo una lunga assenza social.

Amedeo Minghi
Amedeo Minghi

“Sapete, quelli come me, un po’ da risonanza magnetica, hanno sempre avuto dei problemini e magari cadono in un brutto e triste autolesionismo che guarda caso colpisce le persone che amiamo di più. Perché le persone che amiamo di più sono quelle che ci rimettono di più. Quindi, a parte i nipoti e i miei figli, ci siete voi”, ha detto Minghi, aggiungendo di essere commosso per il calore da lui ricevuto da parte dei fan.

Intanto sui social i fan si sono interrogati su cosa possa aver reso necessario il suo ricovero e tra i fan c’è anche chi ha ipotizzato che il cantante possa aver contratto il Coronavirus (e che per questo indossasse la mascherina protettiva sul volto) ma non ci sono conferme a tal proposito.

La dolorosa scomparsa della moglie

Dal 2014, anno in cui ha perso sua moglie Elena Paladino, Amedeo Minghi si è progressivamente chiuso sempre di più in se stesso.

“C’è questa cosa sospesa, incomprensibile e inaccettabile. Dopo 40 anni insieme. E adesso? Cosa faccio? Cosa succede? Le mie figlie mi hanno aiutato molto”, ha raccontato a Diva e Donna il celebre cantautore, che con la moglie ha avuto le sue due figlie, Alma e Annesa.

La quarantena fa ingrassare? Scarica QUI la dieta da seguire ai tempi del coronavirus.

Fonte Foto: https://www.facebook.com/amedeo.minghi.353/


Petizione online contro Barbara D’Urso: oltre 200 mila firme in 48 ore

Coronavirus, il messaggio shock di Antonella Clerici: “Un grande dolore…”