Alternative naturali ad ammoniaca e candeggina

Come sostituire l’ammoniaca e la candeggina con prodotti naturali per pulire e igienizzare tutte le superfici della casa.

L’ammoniaca è tra i prodotti più utilizzati per la pulizia e l’igiene della casa. Tuttavia, ha un odore molto intenso ed è tossica. Bisogna tenerla lontana dalla portata dei bambini ed evitare di respirarla perché può causare giramenti di testa. In alternativa si possono utilizzare prodotti naturali e miscele fai da te per sgrassare ed eliminare ogni sorta di unto e sporco anche dalle superfici più ostinate.

L’aceto, il bicarbonato e il limone sono tra i rimedi naturali più efficaci che possono garantire un pulito al pari dell’ammoniaca. Vediamo come utilizzarli per ottenere il meglio dei risultati.

alternative ad ammoniaca e candeggina
Fonte foto: https://pixabay.com/it/bicarbonato-di-sodio-scatola-white-768950/

Alternative naturali all’ammoniaca

Da provare per eliminare i cattivi odori dal frigorifero senza lasciare il cattivo odore di ammoniaca: fate bollire l’acqua e l’aceto; alla fine aggiungete del succo di limone per stemperare l’odore. Immergete il panno nell’acqua tiepida e lavare. Otterrete delle superficie pulite, senza cattivi odori e senza macchie di unto.

Per avere dei vetri perfettamente puliti e splendenti provate l’aceto bianco. Fate bollire 1 litro di acqua e quando sarà tiepida aggiungete 1 bicchiere di aceto. Immergete poi un panno in microfibra nel preparato, strizzatelo e passatelo sui vetri. Lasciare agire per 30 secondi e strofinate con fogli di giornale.

Sgrassare e lucidare in modo naturale

Un metodo più che efficace unisce la funzione sgrassante e brillantante. Procuratevi uno straccio di lana e bagnatelo. Versate qualche goccia di aceto di vino bianco sul panno e iniziate a sfregare sulle superfici da pulire e vedrete che il grasso e l’unto verranno via in un batter d’occhio!

Per eliminare lo sporco e lucidare lasciando un piacevole profumo  preparate un miscuglio con due cucchiai di sale fine e unire mezzo succo di limone. Utilizzarlo direttamente su un panno umido. Passare poi un panno umido per eliminare i residui.

Per eliminare il cattivo odore e l’unto dalle stoviglie un’ottima alternativa all’ipoclorito di sodio o all’ammoniaca è il mix acqua e bicarbonato. Riempite una bacinella con dell’acqua molto calda e aggiungete due o tre cucchiai di bicarbonato. Poi lasciate agire per circa mezz’ora.  Infine, lavate le stoviglie con un normale detersivo e lasciate ad asciugare. Il risultato sarà perfetto! Inoltre se cucinando avete sporcato di grasso e unto anche il resto della cucina, il bicarbonato è la soluzione perfetta per pulire il fornello

Fonte foto: https://pixabay.com/it/bicarbonato-di-sodio-scatola-white-768950/

ultimo aggiornamento: 06-09-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X