Alla Milano Fashion Week la sfilata di Alberta Ferretti invade la passerella di abiti velati, leggeri e dinamici. Così la stilista racconta la donna della primavera/estate 2021.

Il Castello Sforzesco accoglie la sfilata di Alberta Ferretti, tra le prime in lista ad aver aperto la Milano Fashion Week: abiti leggiadri raccontano di una donna audace, pronta sempre a ricominciare e ad esaltare la sua femminilità. Ma non è solo la femminilità ad essere uno dei temi centrali della collezione primavera/estate 2021, ma soprattutto la gentilezza, riconosciuta dalla stilista come un valore fondamentale per rispondere agli ostacoli e ai momenti difficili della vita.

La primavera/estate 2021 di Alberta Ferretti sfila alla MFW

Se nella scorsa edizione della Milano in digitale la Ferretti ha omaggiato con la Resort 2021 l’Italia e le sue bellezze sparse per tutto lo stivale, questa volta in versione live in passerella racconta la donna contemporanea. Forte nella sua collezione primavera/estate 2021 è la necessità di riconciliarsi con la natura.

Nelle nuance sfumate del rosa cipria, pesca,color sabbia e pastello che si mescolano con colori basic, c’è la vita day by day che ricomincia, ma sempre con un look che riesca ad essere il giusto compromesso tra il pratico ed elegante.

Sfilata Alberta Ferretti: outfit gentili, romantici ed eleganti

Una collezione elegante, misurata, che sceglie le nuance estive più delicate: abiti leggiadri, che ad ogni passo si modellano sul corpo, ricordandoci eroine romantiche pronte a lottare per i propri valori e sogni. Per la stilista, questa è una collezione che fotografa ciò di cui la moda ha bisogno per ripartire ma con un forte rinnovamento interiore.

“Il mio istinto è stato quello di rispondere con gentilezza che, come il romanticismo, è a mio avviso una manifestazione di forza e non di debolezza. Ecco perché ho voluto una collezione che raccontasse la femminilità naturale che le donne possono esprimere quando hanno un’estrema consapevolezza di sé”, così in un’intervista Alberta Ferretti ha riassunto il senso profondo della sua collezione estiva, di come sia nata di getto, spinta dalla necessità di esprimersi in un momento delicato per tutto il settore.

Scopro le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19

TAG:
Alberta Ferretti milano fashion week vetrina

ultimo aggiornamento: 25-09-2020


Giubbino di jeans cercasi: la giacca su cui puoi sempre contare

La gonna plissé che diventa anche un vestito, il must have firmato Zara