Acconciature per la città dopo il mare

A settembre bisogna essere pronte ad esibire alcune acconciature per la città dopo il mare.

chiudi

Caricamento Player...

Le vacanze sono finite, e molto spesso i nostri capelli non ne hanno tratto giovamento, specie se siamo state molto (troppo) a contatto con il sole e la salsedine: esistono però alcune acconciature per la città dopo il mare che mimetizzeranno alla perfezione i nostri capelli bisognosi di cure o di una bella sforbiciata, in modo tale da farci sembrare a posto in attesa di andare dal parrucchiere.

Per i capelli di media lunghezza, una soluzione è rappresentata dalla mezza coda spettinata: deve avere l’aria di una pettinatura fatta in fretta e furia, e l’elastico non dovrà essere particolarmente stretto, anzi lasciato morbido conferirà alla nostra acconciatura un voluto ‘effetto trasandato’. E affinché l’effetto trasandato non sia davvero tale, dovremo applicare prima di procedere alla pettinatura una mousse condizionante anti crespo ed anti umidità.

Se abbiamo i capelli lisci invece, la coda bassa ci farà fare un figurone: pettiniamo i capelli all’indietro, applichiamo dalla radice alle lunghezze dell’olio di argan e poi facciamo una coda ben stretta. Un fermaglio in tartaruga a coprire l’elastico la renderà particolarmente elegante.

Una soluzione per tutti i tipi di capelli invece è data dallo chignon: l’importante è districare bene la capigliatura e nutrirla con un prodotto specifico prima di procedere a raccoglierla con un elastico in una coda che poi attorciglieremo su sé stessa e fisseremo attorno all’elastico con delle forcine.

Se siamo particolarmente abili o abbiamo una parente o un’amica che ha dimestichezza con le pettinature, poi, possiamo farci una bella treccia greca: velocissima da realizzare, ci permetterà di essere a posto al nostro rientro dalle vacanze senza dover tornare subito dal parrucchiere a fare taglio e piega, e noi prolungheremo al massimo l’effetto vacanze.