Acconciature estive per capelli medi

Gli hairstyle raccolti (e non) di tendenza

chiudi

Caricamento Player...

Nè troppo lunghi nè troppo corti: i capelli all’altezza delle spalle sono il giusto compromesso tra un comodo taglio a maschiaccio e una fluente ma spesso ingombrante chioma lunga. Con l’arrivo dell’estate, però, basta qualche centimetro in più per provare comunque i fastidi delle ciocche attaccate alla nuca, e la soluzione è ricorrere ad acconciature estive per capelli medi in grado di dare un tocco glam al proprio look.

Il segreto è sperimentare

Non potendosi permettere code o chignon alti a causa della lunghezza media dei capelli, le donne interessate devono concentrarsi su un altro punto della testa: la base. Quest’anno infatti le acconciature più trendy sono quelle che raccolgono le ciocche proprio sopra la nuca, e in cima alla lista c’è il semplicissimo torchon: basta attorcigliare su se stessi due ciuffi di capelli ai lati del viso per poi tenerli uniti con una forcina. In alternativa, va bene anche uno chignon basso un po’ disordinato o una coppia di trecce che partono dai lati della fronte per poi incontrarsi morbidamente alla fine. Ancora meglio se la parte culminante risulta a sua volta intrecciata o impreziosita da un fermaglio gioiello.

Acconciature estive per capelli medi e sciolti

Non è detto che i capelli vadano raccolti in modo complicato per risultare chic. Basta una ciocca pettinata all’indietro partendo dalla fronte, o una laterale appuntata in contrasto con un ciuffo lungo e morbido che addolcisca i lineamenti del viso. Per capelli leggermente mossi o facili da modellare, si consiglia un mirato uso del gel per creare delle onde dall’aspetto naturale; per quelli estremamente lisci, invece, optare per un taglio scalato piuttosto che dalle punte omogenee permette di definire di più il contorno del volto e giocare con la varietà delle lunghezze – il ciuffo sbarazzino finto spettinato non passa mai di moda!