Come abbinare la gonna a tubino per creare un look che non sia troppo classico

La gonna a tubino viene generalmente associata agli anni 50, e conserva l’anima sofisticata ed austera di quegli anni, facendo pensare in genere ad un look da ufficio o comunque legato ad una occasione ufficiale. Il vero trucco è osare e giocare con lo stile per creare qualcosa di inaspettato e fresco così come impone il nuovo trend per questa estate. Ecco come abbinare la gonna a tubino per creare ogni volta un look diverso.

Abbinare la gonna a tubino

Un bel look elegante ma fresco e giovane suggerisce un colore cipriato o pastello e una camicia da abbinare di tinte neutre o comunque delicate, impreziosite il tutto con dei bracciali e degli orecchini e completate con sandali.

Per un look aggressivo e forte una gonna in pelle o ecopelle, da completare con un look total black con camicia in chiffon e scarpe con tacco.

Classica nera o in colori scuri rimandano ad un’idea di segretaria o hostess perciò meglio abbassare il tono e scherzare con una t-shirt easy bianca o una camicia da mettere nella gonna.

Se optate per toni e tessuti sgargianti dovete invece fare il percorso inverso e semplificare l’abbigliamneto superiore per smorzare le tinte troppo forti; una coda o capelli sciolti, una collana estiva e sandali.

La sua struttura elegante diventa sofisticata nella longette, un ricordo anni trenta da abbinare con decollete e capelli raccolti, irrinunciabile in estate dona un aspetto curato e trendy, una cinta bilancerà e darà la sensazione di addolcire le linee  del corpo.

Un maglione large o una maglietta a righe diventano un must se messe con le gonne a tubo con i bottoni anteriori.

La vita alta, il modo di delineare le forme, la semplicità minimal ed elegante l’hanno resa iconica e sensuale perfetta per ogni età.

 


Pizza al padellino: cos’è

Le spiagge per cani del Veneto