Abbinamenti capi off shoulder da evitare

Consigli di moda e di stile sugli abbinamenti capi off shoulder da evitare: no a modelli oversize e a tinte troppo simili che rovinano un look armonioso.


Questa primavera la moda off shoulder è uno dei must della stagione. Ogni donna dovrebbe avere almeno un capo per occasione nell’armadio. Tuttavia, bisogna sapere come abbinarli e come indossarli. Si tratta di una moda arrivata da poco in Italia e questo potrebbe causare un po’ di confusione sugli abbinamenti. Se si esagera e si mettono insieme troppi stili si rischia di creare look volgari o appariscenti. Per essere sicuri di non sbagliare, ecco gli abbinamenti capi off shoulder da evitare.

Abbinamenti capi off shoulder da evitare: scegliere con cura il modello che metta in risalto i propri punti di forza.

Per non sbagliare mai non bisogna indossare un capo off shoulder che metta in risalto i diffetti del corpo. Questo taglio con le spalle scoperte può essere molto sensuale e riesce anche a nascondere rotolini o imperfezioni. Se il vostro punto forte è il decollettè scegliere un modello a spalle scoperte con scollo profondo abbinato a una gonna midi. Evitare un modello sancrato con un pantalone colorato cropped perché non vi renderebbe giustizia.

Fare molta attenzione anche alla scelta del colore. Non mettere mai insieme due tinte simili come ad esempio un giallo e un rosso o un blu e un viola. Inoltre, bilanciare il tessuto degli abiti ed evitare modelli off shoulder troppo larghi o di una taglia in più perché non esaltano la femminilità. Se non vi sentite a vostro agio con un taglio troppo deciso scegliete un abbinamento camicia con laccetti abbinata a un pantalone classico. Perfetto con un paio di decollettè e shopping bag in uno dei colori delicati della primavera come l’avorio o il rosa pastello.

 

 

Fonte immagine copertina: Mango pagina ufficiale