Abbigliamento acquagym: costume sportivo e cuffietta

Abbigliamento acquagym: scegliere un costume sportivo intero o due pezzi per una massima libertà nei movimenti.


Logo Zalando 190x52

Le attività in acqua, come l’acquagym, sono diventate la nuova frontiera del fitness. Sono sempre di più le persone che si iscrivono in piscina per cercare di ridefinire il loro corpo cercando un approccio stimolante con lo sport. Chi non ha mai svolto delle attività di fitness in acqua, probabilmente, non sa come bisogna vestirsi e a volta ci si scoraggia per questo. L‘abbigliamento acquagym non è affatto dispendioso ed è comodissimo. Vediamo cosa acquistare e come scegliere il costume e gli accessori adatti alle proprie necessità.

Per un abbigliamento acquagym ideale acquistare un costume sportivo e cuffia in silicone.

Un abbigliamento ideale per l’acquagym è il costume sportivo. Se ne possono scegliere due tipologie, ovvero il costume intero o il due pezzi. Generalmente in entrambi i casi le spalline sono incrociate sulla schiena per garantire un’aderenza ottima e una maggiore praticità. Naturalmente si tratta di tessuti comodi e traspiranti, studiati appositamente per il nuoto e il fitness in acqua. Nel caso del due pezzi la parte inferiore è quasi un pantaloncino che avvolge i glutei per permettere un movimento nel massimo del confort. Il costume intero, invece, è generalmente molto sgambato e tende a tirare un po’ sulle spalle.

Quando si fa una lezione di acquagym bisogna procurarsi anche degli accessori da utilizzare tutte le volte. La cuffia è indispensabile per una questione igienica. Prima di entrare in acqua bisogna legarsi i capelli e indossare una cuffia, possibilmente in silicone, per evitare di bagnare i capelli. Sono indispensabili anche le ciabatte da piscina e un asciugamano. Le ciabatte servono per raggiungere il bordo piscina per evitare di scivolare. L’accappatoio, invece vi servirà dopo la doccia per eliminare il cloro dalla pelle.