7 buoni motivi per masturbarci più spesso (anche se siamo donne)


5 errori da evitare in palestra

Ci sono diversi buoni motivi per cui noi donne dovremmo masturbarci più spesso, proprio come fanno gli uomini. Vediamo quali sono.

Dobbiamo ammetterlo: noi donne abbiamo ancora qualche timore a masturbarci, quasi come se ci fosse qualcosa di sbagliato nel darci piacere da sole.

In realtà, la masturbazione ha tantissimi benefici e questo non vale solo per gli uomini, ma anche per noi donne. Qualche esempio? Ci aiuta a conoscere meglio il nostro corpo, migliora l’uomore e la salute della vagina. Scopriamo insieme 7 buoni motivi per darci subito da fare!

Perché dovremmo masturbarci più spesso

Buoni motivi per masturbarci

  • Innanzitutto, masturbarsi fa bene perché… è fantastico! Anche solo il piacere che si prova stimolando da sole clitoride e punto G (chi meglio di noi sa dov’è?) è un ottimo motivo per farlo. Se le dita non vi soddisfano, comprate un vibratore.
  • La masturbazione è sicura: a meno che non abbiate le mani sporche (lavatele sempre bene e fate lo stesso con eventuali sex toys), non rischiate di contrarre malattie sessualmente trasmissibili.
  • Masturbarci ci aiuta a conoscere meglio il nostro corpo. Imparando noi per prime come darci piacere, potremo facilmente insegnarlo anche al nostro partner.
  • Siete stressate? Be’, sappiate che la masturbazione è uno dei rimedi più semplici e immediati per alleviare le tensioni… cosa state aspettando?
  • Masturbarsi è un’ottima alternativa al sesso occasionale per chi non ha un partner fisso, ma non vuole farlo con il primo che capita.
  • Il rischio di sviluppare patologie cardiache è molto frequente tra noi donne e uno dei modi migliori per prevenirle è avere numerosi orgasmi. Perché aspettare che sia un uomo a darceli, quando possiamo fare da sole utilizzando semplicemente le dita?
  • L’orgasmo non aiuta a mantenere sano solo il cuore, ma anche la vagina. Le contrazioni, infatti, allenano i muscoli del pavimento pelvico, prevenendo l’incontinenza urinaria e aiutando a ridurre i crampi mestruali.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 29-05-2017

Redazione Roma

Per favore attiva Java Script[ ? ]