Città d’arte in Italia: Mantova

Mantova è una delle città più belle più ricche di arte e cultura della Lombardia.

chiudi

Caricamento Player...

La città di Mantova, di origine etrusca, si trova sulla sponda del fiume Mincio. Il suo principale periodo di grandezza culturale e artistica fu con Luigi Gonzaga, signore della città dal 1328.

Cosa vedere a Mantova

Mantova ha un fascino aristocratico. La ricchezza artistica di Mantova è sterminata. Il simbolo per eccellenza è il Palazzo Ducale con le sue 500 sale affrescate e decorate da artisti del calibro di Giulio Romano, Raffaello e Mantegna. Il Palazzo è formato da diversi edifici collegati tra di loro da giardini, gallerie e cortili.

Oltre a Palazzo Ducale, a Mantova potete visitare il Palazzo della Ragione e il Palazzo del Podestà, accanto ai quali si può ammirare la Torre dell’Orologio, e il Palazzo Te, nato come luogo di svago per il principe Federico II Gonzaga. Progettato dal pittore e architetto Giulio Romano, allievo di Raffaello, conserva ancor oggi affreschi originali. Gli splendidi dipinti mostrano banchetti dell’Olimpo, cavalli stilizzati e giganti.

Tra i principali edifici religiosi il Duomo con il campanile romanico, e la Basilica di Sant’Andrea progettata da Leon Battista Alberti.

Conosciuto a livello locale come “la bella addormentata”, questa antica città e patrimonio mondiale dell’Unesco. La città medievale è rimasta quasi intatta. Mantova, come gran parte della Lombardia, è pianeggiante, il che la rende ideale da esplorare in bicicletta. A partire da Mantova, potete intraprendere un viaggio di 20 km alla scoperta della favolosa riserva naturale Bosca Fontana, con splendida vista sulla città. Il terreno pianeggiante rende anche possibile raggiungere le città vicine come Parma e Peschiera.

Concedetevi un altro breve viaggio fuori città, a Sabbioneta, patrimonio mondiale dall’Unesco dal 2008. Si tratta infatti di un perfetto esempio di urbanistica rinascimentale. Sabbioneta rappresenta la costruzione di una città completamente nuova secondo la visione moderna e funzionale del Rinascimento. Le mura difensive, il modello di griglia di strade, gli spazi pubblici e i monumenti tutti fanno di Sabbioneta uno dei migliori esempi di città ideali costruiti in Europa.

Fonte foto copertina: www.flickr.com