Non avete tempo di lavare i capelli? Ecco per voi dieci acconciature per capelli sporchi di tre giorni dalle quali prendere spunto.

Molto spesso a causa del lavoro e dei numerosi impegni domestici noi donne siamo costrette a fare i salti mortali per avere un po’ di spazio per noi stesse: ma possono capitare giorni in cui non riusciamo nemmeno a trovare il tempo per fare uno shampoo. Con queste dieci acconciature per capelli sporchi di tre giorni potremo avere qualche idea per correre ai ripari e non apparire sciatte o trascurate anche se abbiamo le chiome da lavare.

1 – Se abbiamo i capelli lisci e di lunghezza media, fare uno chignon morbido sulla nuca dopo aver pettinato i capelli per districarli ed eliminare i nodi ci aiuterà a sembrare in ordine se dobbiamo posticipare lo shampoo.

Chignon morbido
Chignon morbido

 

2 – Per chi ha i capelli corti e ricci uno ‘spettinato ad arte’, ottenuto con qualche noce di mousse per dare un verso alle nostre ciocche disordinate: e saremo pronte in pochi minuti!

Spettinato ad arte
Spettinato ad arte

 

3 – Qualche colpo di spazzola per appiattire i capelli sulle tempie, un po’ di gel ed ecco una bella coda alta e disciplinata per sembrare fresche di parrucchiere!

Coda alta
Coda alta

 

4 – Se abbiamo chiome lunghe e fluenti e non possiamo lavarle, adottiamo la pettinatura del momento: l’Half Bun, il mezzo chignon per cui vanno pazze le It-Girl e le dive di Hollywood.

Half Bun
Half Bun

 

5 – L’Half Bun è perfetto anche per una festa o un evento serale, basta farlo alto al centro della testa e decorarlo con un fermaglio come quello della foto o con spilloni in strass o perle. Mimetizzeremo i nostri capelli bisognosi di uno shampoo e saremo molto trendy!

Half bun alto
Half bun alto

 

6 – Ideale per chi ha i capelli ricci e voluminosi: un maxi chignon spettinato, che potremo rendere più grande inserendo un crespo nei capelli. Si vede tantissimo in passerella e in tv e sta bene a tutte: con qualche noce di mousse maschereremo la parte sporca delle chiome, e con la lacca fisseremo l’acconciatura che sembrerà realizzata da un coiffeur.

Maxi chignon spettinato
Maxi chignon spettinato

 

7 – Per chiome ricce o mosse ma che non arrivano oltre le spalle, un raccolto sulla nuca con ciuffo ‘finto disordinato’: se abbineremo un trucco smokey avremo un look da copertina e nessuno noterà che dobbiamo lavare i capelli.

Raccolto con ciuffo spettinato
Raccolto con ciuffo spettinato

 

8 – Se abbiamo fatto la piega con phon e spazzola dal parrucchiere e le lunghezze dopo tre giorni sono ancora perfette, possiamo fare una mezza coda alta ben tirata, in modo tale da non far vedere che i capelli alla radice sono un po’ sporchi.

Mezza coda alta
Mezza coda alta

 

9 – Per chi ha i capelli a caschetto, o li ha di una lunghezza media: pettinateli con la riga laterale fissandoli con del gel o una mousse dalla tenuta strong, e raccoglieteli sulla nuca. Con un look mannish sembrerete uscite da una rivista patinata.

Riga laterale
Riga laterale

 

10 – Dedicata alle ragazze sbarazzine e dallo sguardo malizioso, questo raccolto ‘veloce’, che deve proprio dare l’idea di una pettinatura fatta in fretta e furia. Simpatico e easy.

Raccolto 'veloce'
Raccolto ‘veloce’

 

Visto com’è facile nascondere i capelli sporchi di tre giorni? Basta un po’ di mousse, pettine spazzola e tanta fantasia!

 

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 26-10-2015


Come cotonare i capelli emo

10 acconciature per capelli sporchi di un giorno