Scopriamo come cotonare i capelli emo affinché la nostra acconciatura di tendenza sia sempre perfetta.

Sempre più giovani quando vanno dal parrucchiere chiedono di farsi fare un’acconciatura emo: questo stile tanto particolare, nato negli anni 80 e che mescola punk, rock ed emotional hardcore, è stato adottato da tantissimi giovani, in specie adolescenti che amano pettinare i loro capelli come i personaggi dei manga, molto spesso colorandoli anche con tonalità sorbetto.

La caratteristica principale dei capelli emo è la cotonatura, che è il segreto della perfetta riuscita dell’acconciatura: imparando come cotonare i capelli emo potremo riuscire ad averli sempre perfetti senza bisogno di andare dal parrucchiere. Ecco come procedere.

Dobbiamo avere a disposizione uno spray a tenuta extra forte e un pettine fitto. La cotonatura deve essere effettuata nella parte alta e posteriore della testa, da cui dovranno cadere in maniera perfetta i capelli, resi liscissimi da qualche passaggio di piastra. Per cotonare, prendiamo una ciocca e tenendola tirata verso l’alto vaporizziamola con un po’ di spray, dopodiché col pettine iniziamo a pettinarla al contrario, dalle punte alle radici, facendo la stessa cosa con tutte le ciocche a cui dobbiamo dare maggiore volume. Finita questa operazione andiamo a pettinare i capelli cotonati solo nello strato superficiale, e fissiamo con un altro po’ di lacca. Et voilà, i nostri capelli emo sono pronti ed avranno una tenuta perfetta per tutto il giorno!

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2023 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 26-10-2015


5 destinazioni viaggio di nozze a marzo

10 acconciature per capelli sporchi di tre giorni