1 Gennaio: si celebra Maria Madre di Dio

La prima celebrazione del calendario mariano coincide con il capodanno laico

chiudi

Caricamento Player...

1 Gennaio: si celebra Maria Madre di Dio a conclusione dell’Ottava di Natale, ovvero alla fine degli otto giorni di festa che seguono la Natività di Cristo.

Uno dei più importanti attributi della Vergine

A Maria vengono riconosciuti moltissimi attributi dalla comunità cattolica. Tra di essi Vergine, Immacolata, Avvocata, Stella Maris e molti altri. Pochi attributi mariani tuttavia toccano idee così fondamentali nella dottrina cristiana come quello di Madre di Dio.
A lungo i teologi cristiani si chiesero se Maria fosse davvero la madre di Cristo e se fosse giusto riconoscerle questo titolo.

Questo interrogativo si rifaceva al dogma della doppia natura di Cristo, che è contemporaneamente divino ed esistente da sempre (poiché emanazione del Padre) e umano e mortale (poiché nato da madre mortale e morto sulla croce come uomo).
Se fosse stata riconosciuta a Cristo la sola natura divina e non quella umana, non sarebbe stato possibile affermare che Maria fosse davvero sua madre.
A porre l’ultima parola sulla questione fu il Concilio di Efeso nel 431 che definì Maria Theotòkos, ovvero Madre di Dio e quindi degna di essere celebrata con una festività maggiore del calendario cattolico.

1 Gennaio: si celebra Maria Madre di Dio

La festività di Maria Madre di Dio si celebra in concomitanza con il capodanno laico, quindi quindi coincide con un radicale nuovo inizio. In qualche modo, i due significati – quello religioso e quello laico – hanno in comune molto più di quanto appaia a un primo sguardo.
Il concepimento e la nascita di Cristo rappresentano infatti un rinnovamento radicale del mondo e nel tempo umano, una promessa di salvezza che tocca i cristiani e i cattolici di qualsiasi luogo e di qualsiasi tempo.
La celebrazione di Maria Madre di Dio fu fissata nel 1931 per la data dell’11 Ottobre, poiché in questo giorno il concilio di Efeso si pronunciò in merito alla questione della vera maternità della Vergine.
In seguito alla riforma liturgica del 1969 la festività fu trasformata in solennità e fissata in via definitiva al 1 Gennaio. Assieme ad essa viene celebrata anche la Giornata Mondiale della Pace, istituita nel 1968.

Fonte immagine di copertina: Wikipedia