Vuoi un’abbronzatura perfetta? Comincia dalla tavola

Vuoi ottenere e mantenere un’abbronzatura perfetta? Per avere un colorito sano, uniforme, dorato segui i nostri consigli e scopri i trucchi e le diete migliori.

chiudi

Caricamento Player...

Come ogni anno, con l’arrivo delle vacanze, ci prefissiamo, come obiettivo fondamentale, quello di ottenere una “tintarella invidiabile“. Per ottenere una abbronzatura uniforme, bella, ma soprattutto duratura, bisogna seguire alcuni semplici consigli fondamentali.

Leggi anche: Trucco e costumi, i modi migliori per esaltare l’abbronzatura

Oltre le creme protettive solari giuste e uno scrub di preparazione, un elemento che dobbiamo considerare con molta attenzione, è il contributo fornito dagli alimenti alla nostra abbronzatura. Soprattutto quando ci esponiamo al primo sole, diventa fondamentale mangiare i cibi giusti, per assicurare al nostro corpo un adeguato apporto idrico, minerale e vitaminico.

Essenziale è la sintesi della vitamina D che si trova soprattutto nei pesci come aringa, sgombro, sardine, olio di fegato di merluzzo e nelle uova, indispensabile per la fissazione del calcio nelle ossa e che permette la crescita ossea dei bambini e contrasta l’osteoporosi nei soggetti adulti.

Inoltre per l’abbronzatura è importante l’idratazione poichè quando ci si espone alla luce solare è necessario bere almeno un litro e mezzo di acqua naturale al giorno, evitando le bevande zuccherate e gli alcolici, che, al contrario, disidratano.
Cibi che stimolano la melanina, quindi che contengono vitamina A e beta-carotene, perciò si deve privilegiare i cibi di color rosso, arancione e giallo, ricchi di carotenoidi e vitamina C, che aiutano la pelle a proteggersi dalle scottature.

Dare il via libera a frutta di stagione come meloni, angurie, pesche, albicocche, fragole, ciliege e lamponi,  e verdura come pomodori, peperoni, ravanelli e carote. Sono molto utili anche le verdure verde scuro per il reintegro dei sali: rucola, spinaci, broccoli, fagiolini e cetrioli. Sì ai cibi ricchi di vitamina E, che aiuta a ridurre gli eventuali danni che il sole potrebbe apportare alla pelle: noci, mandorle, mais, germe di grano, arachidi, sesamo e derivati del latte e olio extra vergine di oliva.

Consigliati il pesce azzurro e i crostacei perché ricchi di Omega 3 e Omega 6, fondamentali per contrastare l’invecchiamento precoce della pelle. Utilissimi anche per l’apparato cardiocircolatorio perché incrementano i livelli del colesterolo buono.

Ed ora buona abbronzatura!