Virginia Raffaele riporta ad Amici Roberta Bruzzone

Virginia Raffaele non teme la querela che Roberta Bruzzone ha minacciato come anticipato dalla criminologa su Twitter poco dopo l’esibizione della scorsa puntata e riporta in scena l’imitazione

chiudi

Caricamento Player...

Virginia Raffaele più determinata che mai riporta in scena ad Amici l’imitazione di Roberta Bruzzone da Maria De Filippi.

C’era chi aveva ipotizzato che la sua performance sarebbe scomparsa dalla scaletta dopo le minacce di querela da parte della criminologa.

Eppure nel settimo serale di Amici 2015 è riapparsa proprio lei, in sella ad una moto scattante e armata di falce, sanguinaria come non mai, ma sicuramente meno audace e sensuale.

Unica variazione messa in atto forse è stata solo quella fisica.

La Roberta Bruzzone che si è vista da Amici nell’ultima puntata si è mostrata più che altro orientata alla ricerca di crimini e criminali nello studio.

Una performance, quella portata in scena da Virginia Raffaele, culminata nel balletto di Thriller, tra le risate compiaciute del pubblico e degli ospiti in studio.

Il pubblico a casa si è riversato sui social network per commentare positivamente il coraggio con il quale Virginia Raffaele è tornata ad Amici con il personaggio della criminologa Roberta Bruzzone, dopo aver ricevuto una minaccia di querela. La Bruzzone non aveva usato mezzi termini nel aveva definito la sua imitazione:

“sguaiata, becera e volgare”.

La Bruzzone non aveva apprezzato il modo in cui era stata descritta, con quella particolare tendenza a valorizzare le sue doti fisiche e la sua avvenenza.

Da lì era nato anche un dibattito a cui si era aggiunta anche Selvaggia Lucarelli, che aveva mostrato la sua foto prima di alcuni presunti ritocchi estetici.

Come tutta riposta la criminologa Bruzzone si era impossessata di un’immagine ritraente la Lucarelli piuttosto in carne, definendo la blogger una donna dal fascino ingombrante.