Madeline Stuart: la modella con la sindrome di Down che amplia il concetto di bellezza

Il concetto di bellezza non è standard, ma è molto ampio: è questo il messaggio di Madaline Stuart, modella con la sindrome di Down

chiudi

Caricamento Player...

Madaline Stuart ha 18 anni e vuole fare la modella, ma ha la sindrome di Down: e quindi? Maddy, come si fa chiamare da amici e fan, ha perso 20 chili, con una dieta sana e attività fisica e ha raggiunto il suo peso forma per coronare il sogno di diventare modella e ci è riuscita.

Leggi anche: Donne curvy orgogliose di mostrarsi in bikini: nasce la moda del fatkini

Maddy è australiana, vive a Brisbane e vuole sfilare per ampliare il concetto di bellezza, che non è uno solo, con canoni ben precisi, anche una ragazza con la sindrome di down può essere sexy.

Madeline Stuart5

Clicca qui per vedere la fotogallery di Maddy!

Incoraggiata dalla mamma Rosanne, Maddy ha tirto fuori tutta la sua forza di volontà e ha coronato il suo sogno di diventare modella, ora ha già centinaia di migliaia di fan sui social. La mamma Rosanne si è raccontata all’Huffington post:

“Voglio che le persone capiscano che anche coloro che sono affetti da sindrome di Down possono essere celebrati. Voglio che smettano di dispiacersi quando dico loro di avere una figlia down perché è un’affermazione fuori luogo. Maddy è sicura di se stessa. Molti vedendomi per strada si intristiscono e si chiedono come faccia a gestire il tutto, io invece mi sento così triste per loro perché non potranno mai fare esperienza dell’amore incondizionato che è capace di donare una persona come Maddy”

Anche Maddy dice la sua:

“Posare aiuterà a cambiare il modo in cui la società vede la sindrome di Down, e l’esposizione aiuterà a creare accettazione”