Vintage e Riciclo creativo per rinnovare la Casa

E’ possibile rinnovare l’ambiente di casa con semplici soluzioni creative grazie al Vintage e al riciclo creativo.

La moda vintage si pone di valorizzare oggetti, vestiti e quant’altro prodotti almeno vent’anni prima del riutilizzo. Il suo significato è assai profondo, in quanto rivolto ad un prodotto d’eccellenza, che nel corso del tempo anziché diminuire cresce sempre più. Le vere cose vecchie sono quelle che non invecchiano. Alcune sono intramontabili e allora vengono definite classici, altre, concluso il loro ciclo produttivo, finiscono nei canali delle aste e dell’antiquariato.

Parliamo di Vintage quando ci troviamo davanti ad un oggetto o ad un certo tipo di vestiario che, pur essendo vecchio non è mai passato di moda, rimane sempre attuale per diverse sue peculiarità che, seppur siano passati gli anni, non sono mai state scavalcate con altrettanto successo.

Grazie al riciclo creativo potete rinnovare e rendere vintage la vostra casa in modo semplice e originale. Per esempio potete rispolverare un tessuto vecchio e usarlo come tenda per una vetrata, oppure potete valorizzare il vecchio pavimento con tappeti che voi stessi avete realizzato, trasformandolo in un elemento decorativo al centro dell’ambiente.

vintage e riciclo creativo
vintage e riciclo creativo

Una bella mano di vernice può rinnovare le grosse assi in legno di un vecchio pavimento lasciando intatta l’atmosfera da casa di campagna o una rinfrescata ai vecchi stucchi del soffitto, in casa avete di certo materiali avanzati da altre stagioni, vernici e lucidanti; è il momento di riutilizzarli, per i muri potete fare riferimento alle decorazioni optical, alle vecchie stampe, e per l’arredo ai mobili anni ’50.

Procuratevi della carta da parati da qualche rigattiere e cercate le tende stampate in qualche baule della nonna, per un salto indietro negli anni ’70, con muri ricreabili anche con fantasie geometriche e i vecchi mobili in formica che di certo troverete in soffitta o in cantina; per le tinte orientatevi sull’arancio, marrone, azzurro. Potete rendere vintage anche i vasi in terracotta delle  piante con della semplice corda ben fissata al bordo e colorata.

Per decorare le pareti procuratevi grandi poster con paesaggi esotici e fissateli su listelli di legno grezzi e che poi appoggerete al muro ma lasciandoli sul pavimento con un aria provvisoria. Per gli accessori rovistate qua e là e fate una selezione di pezzi rigorosamente vintage, lampade, soprammobili, portaombrelli, specchi, anche se in cattivo stato, il tutto vi costerà pochi euro e voi avrete la soddisfazione di dare nuova vita alla vostra casa e a oggetti dimenticati.

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 10-03-2014

Donna Glamour

X