Victoria Beckham e il bacio scandalo su Instagram

Victoria Beckham ha pubblicato su Instagram un dolce scatto per il compleanno della figlia Harper, ma riceve una pioggia di critiche

Una polemica a detta di molti insensata ha coinvolto Victoria Beckham. L’ex Posh Spice, qualche giorno fa, ha pubblicato sul suo Instagram uno scatto con la figlia Harper, per augurarle buon compleanno. Madre e figlia nella foto si scambiano un tenero bacio sulle labbra. E la polemica non è tardata ad arrivare. In tanti, anche troppi, hanno attaccato l’ex cantante definendo uno scatto del genere inappropriato, perchè un genitore non dovrebbe baciare in quel modo un figlio a detta loro.

Anche Liz Brewer, esperta di galateo la contesta

La BBC New per l’occasione ha chiesto ad un’esperta di galateo, Liz Brewer, un commento sul bacio mamma-figlia di Victoria e Harper.

La Brewer non ha avuto dubbi e ha dichiarato:

“Normalmente non si bacia sulle labbra un membro della propria famiglia che non sia tuo marito. Sarei a disagio nel farlo e credo che la maggior parte delle persone lo sarebbero. Se lei si sente di farlo, così sia. Ma direi che non è un buon esempio.

Quindi, galateo alla mano la stilista avrebbe fatto male, se così si può dire, a baciare la figlia di 5 anni sulle labbra.

In realtà probabilmente, dopo tanti anni nell’occhio del ciclone dei media, è possibile che lei si aspettasse una reazione del genere.

Victoria infatti nella descrizione della foto scrive: SEXUALIZE THIS!!”. Come una provocazione ai media, che traduciamo come: “RENDETE SESSUALE ANCHE QUESTO!!”

Molti fan però hanno trovato la polemica ridicola, com’è giusto che sia considerata, e sono corsi in sua difesa:

“Goditi il compleanno di tua figlia e non prestare attenzione a quello che dice la gente. E’ una foto carina, e non c’è niente di male

“E’assolutamente normale baciare i propri bambini! Io bacio mia figlia tutti i momenti!”victoria

Fonte foto: Instagram

ultimo aggiornamento: 14-07-2016

Giulia Drigo

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X