Come vestono le taglie Burberry, confronto fra le taglie britanniche e quelle italiane

Esistono cinque brand di Burberry, ovvero collezioni diverse con marchi indipendenti e che sono: Burberry, Burberry Prorsum, Burberry Black Label, Burberry Sport e Thomas Burberry, tutti molto amati e apprezzati dagli amanti della moda in tutto il mondo. Per quanto riguarda cappotti, giacche, camicie, gonne, pantaloni e abiti, questo è il rapporto delle taglie da tenere in considerazione:

Taglia IT Taglia UK
34 2
36 4
38 6
40 8
42 10
44 12
46 14
48 16

Taglie Burberry, camicie regular e trench dalla vestibilità più ampia

Dunque, se vestite una taglia 44 fareste bene a comperare un capo Burberry della taglia 12, se vestite una 46 comperate una 14 e così via. Mentre però le camicie da donne hanno una vestibilità abbastanza slim e quindi vi conviene scegliere la taglia che effettivamente indossate di solito, per l’iconico trench potreste anche pensare di acquistarlo con una taglia in meno a causa di una vestibilità più ampia del famosissimo capo.  Per quanto riguarda la maglieria, invece, potete fare i vostri conti sulle taglie guardando il prospetto che trovate QUI.  Il sito ufficiale di Burberry, infatti, mette a vostra disposizione un’intera pagina nella quale poter operare i vostri confronti prima di spendere diverse centinaia di euro per acquistare i bellissimi capi firmati Burberry. Idem per quanto riguarda le calzature e gli accessori firmati dal marchio.

Taglie Burberry, breve storia della casa di moda inglese

Burberry è una famosa casa di moda inglese fondata nel lontano 1856 da Thomas Burberry e che realizza scarpe, vestiti e cosmetici di gran qualità. Il marchio si caratterizza per l’uso del motivo a tartan, diventato suo simbolo ed imitato dai concorrenti di tutto il mondo soprattutto per sciarpe e trench, davvero iconico.

Integratori di vitamine e dieta

Giacca di jeans, come sceglierla?