Venezia 73: gli ospiti

I volti più amati dal grande pubblico sul red carpet della Laguna

chiudi

Caricamento Player...

Venezia 73: gli ospiti più attesi sono certamente gli attori e i registi che hanno perso parte ai film in gara. La HBO, casa produttrice americana che ha dato i natali a molte serie televisive di successo porta le sue stelle più famose su uno dei palcoscenici più prestigiosi per la cinematografia europea.

John Snow e Khal Drogo in laguna

Kit Harrington, acclamato da folle di fan per il ruolo di Jon Snow in Game of Thrones interverrà come ospite alla settantatreesima Mostra del Cinema di Venezia, probabilmente il 3 Settembre, in occasione della presentazione del film Brimstone. La sua partecipazione è stata in bilico fino all’ultimo momento a causa degli impegni professionali di Harrington, che sta attualmente girando a Montreal. La presenza dell’attore è stata confermata l’ undici di agosto dal direttore artistico della Biennale Alberto Barbera, che ne ha dato notizia su Twitter.
Anche Jason Momoa, indimendicato Khal Drogo della stessa serie, sarà presente sul red carpet di Venezia per la sua partecipazione alla pellicola The Bad Batch, che lo vede protagonista assieme a star del calibro di Keanu Reeves e Jim Carrey.

Se Reeves è tra gli ospiti sicuri, non è così per Jim Carrey, su cui il direttore Barbera ancora non si sbilancia.

Venezia 73: ospiti italiani della Kermesse

Kim Rossi Stuart sarà ospite della Mostra in qualità di regista per la presentazione del suo film Tommaso, a cui ha preso parte, tra gli altri, Cristiana Capotondi. Il film sarà presentato fuori concorso, esattamente come The Young Pope (episodi 1 e 2) del regista premio oscar Paolo Sorrentino.
Sempre tra i registi interverrà alla kermesse Gabriele Muccino, in gara con il suo film L’Estate Addosso, che riprende i temi adolescenziali tanto cari al regista e che ne consacrarono la carriera nel 1999, quando sempre a Venezia fu presentato il suo Come Te Nessuno Mai.

Fonte immagine di copertina: La Biennale