Modella, attrice e conduttrice televisiva di successo, scopriamo alcune delle tante trasmissioni condotte da Vanessa Incontrada

Una carriera a 360° gradi quella di Vanessa Incontrada. Arrivata in Italia a soli 17 anni ha cominciato immediatamente a lavorare come indossatrice e modella fino al grande salto nel mondo della televisione.

Il debutto in tv con “Super”

Il debutto arriva nel 1998 quando conduce il programma musicale Super. Due anni di conduzione che la vedono protagonista anche della striscia Super Estate e poco dopo al fianco di Michele Mirabella in “Millenium” e in “Subbuglio” accanto a Magalli. Alcuni anni dopo è in Mediaset per condurre il programma Nonsolomoda e su Raiuno “Sanremo Giovani” e “Il Galà dello Sport”. Tra un programma e l’altro esordisce anche sul grande schermo: è la protagonista del film “L’amore altrove” di Pupi Avati con cui vince un premio conquistando la critica e il pubblico.

Il grande successo con “Zelig” e le fiction tv

Nonostante il successo riscontrato sul grande schermo la televisione resta un suo punto fermo; così nel 2004 conduce Zelig con Claudio Bisio per diverse edizioni tra cui ricordiamo Zelig Circus e Arcizelig. Con il programma comico raggiunge la massima popolarità. Nel 2005 è alla conduzione del programma dell’estate Festivalbar e due anni dopo con l’amico – collega Bisio presenta la notte dei Telegatti. Alcuni dopo arriva alla conduzione dei Wind Music Awards, i premi della musica italiana che condurrà anche quest’anno e conduce “Let’s dance”, evento beneficio su Canale 5. Nel 2012 è ospite speciale di una puntata di “Panariello non esiste” e nel 2015 è al timone di Italia’s Got Talent. Contemporaneamente agli impegni come conduttrice televisiva esordisce sul piccolo schermo anche in diverse fiction di successo come “Un paradiso per due”, “Caruso – La voce dell’amore”, “Un’altra vita”, “Anna e Yusef – un amore senza confini”, “Don Matteo” e l’ultima “Non dirlo al mio capo”.


Chi è Alessandra Ambrosio?

Flight 616, chi è Juri B.