Usa: Vietate le Lampade Abbronzanti ai minori di 18 Anni

In America le lampade abbronzanti sono stati definite “strumenti sanitari di medio rischio”. D’ora in poi sarà anche obbligatorio indicare sugli strumenti il possibile aumento di rischi di cancro alla pelle.

chiudi

Caricamento Player...

Da oggi negli Usa le lampade abbronzanti sono vietate ai minori di 18 anni dop essere state classificate come: “strumenti sanitari di medio rischio”. Scatta inoltre l’obbligo di indicare, sia sui lettini sia sulle lampade, il possibile aumento dei rischi di cancro della pelle derivante dall’uso.
L’obiettivo degli scienziati federali è diminuire il numero di casi di cancro della pelle causati dall’uso di lampade e lettini abbronzanti. Quello della Food and Drug administration (Fda) è così un deciso cambio di rotta, dal momento che sino ad oggi i lettini e le lampade abbronzanti erano stati inclusi nella categoria dei congegni a basso pericolo, come cerotti e garze.

In base all’ordinanza della Fda inoltre, i produttori di lettini e lampade abbronzanti dovranno distribuire opuscoli in cui si mettono in evidenza i pericoli per la salute dei loro strumenti, e se ne sconsiglia l’uso a chi ha già avuto un tumore della pelle o ha una storia familiare in questo senso.

Una scelta che comunque trova riscontro anche nel resto del mondo. Forse non tutti sanno che le lampade sono alla base delle neoplasie della pelle. Addirittura una persona che d’abitudine si sottopone a lampade abbronzanti su quattro è a rischio di melanoma o altri tipi di cancro. A fare la conta dei danni è uno studio che riassume più di ottanta indagini su un campione di 400mila persone in Europa, Usa e Australia. La ricerca è stata condotta dall’Università della California di San Francisco con l’Università di Cambridge e pubblicata su Jama dermatology.

Frequenta il solarium il 55% degli studenti universitari, circa il 36% degli adulti e il 19% degli adolescenti. Tra gli assidui delle lampade, il 22% corre il rischio di avere un cancro cutaneo di tipo non-melanoma. La possibilità che compaia un melanoma va dal 2,6 al 9%. Lo spaccato europeo, approfondito in ricerche precedenti, è di almeno 3.400 casi di melanoma all’anno dovuti alle lampade artificiali. 

Gli studiosi lanciano un appello alle autorità: “L’uso delle lampade è molto alto soprattutto fra i giovani e, nonostante le continue conferme sui rischi dell’abbronzatura artificiale, mancano sforzi concreti di salute pubblica per scoraggiarne o vietarne l’impiego”.

Emanuela Bertolone.

Guarda cosa accadde oggi.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”16678″]