Un gatto di diciannove anni ha trovato rifugio tra le braccia di un’anziana signora ultra-centenaria. “Mi dà speranza,” ha detto lei.

L’amore non ha età, si dice. L’incontro tra l’anziana Penny e il gatto Gus sembra scritto nelle stelle, è dolce e nostalgico allo stesso tempo, come una torta al caramello in Paradiso.

L’adozione del gatto Gus ha riempito i cuori di tutti, dai familiari della nonnina Penny ai volontari del gattile Society of Catawba County. Il gatto Gus era giunto al rifugio per animali dopo un tragico abbandono e, a causa della sua età avanzata, rischiava la soppressione. Ma poi è arrivata per lui una speranza inaspettata dietro le spoglie di Penny, un’anziana donna di 101 anni che cercava un gattino.

Un incontro fortunato

Penny aveva da poco perso il suo adorato gatto e non aveva accettato di buon grado la scelta dei familiari di affidargliene uno di peluche. A Penny non piaceva perché non faceva le fusa. Il gatto Gus invece si è rivelato il compagno ideale: il gatto si è subito ambientato nella nuova casa e ha apprezzato la compagnia della nuova padrona.

In due fanno 234 anni, sono la coppia padrona-micio più anziana della storia. Ma Penny e il gatto Gus non ci badano molto, hanno già trovato il loro passatempo preferito: guardare gli scoiattoli che giocano nel parco davanti a casa.

Penny e il gatto Gus godono di ottima salute e passano tutto il tempo insieme. Ora Penny ha un bel gatto peloso da accarezzare e coccolare, e anche un amico vero. Del micio dice: “Lui mi dà speranza.” Che è tutto quello che conta.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 05-10-2021


Gatto certosino: carattere e prezzo del micio con il pelo grigio

Qual è il costo del microchip del cane? Tutto quello che c’è sapere