Aglio Proprietà Curative: per i Calli e come Antibiotico.

Aglio proprietà curative: un vero aiuto per la nostra salute contro l’ipertensione e come antibiotico naturale.

chiudi

Caricamento Player...

L’aglio, Allium sativum L., è una pianta coltivata bulbosa, assegnata tradizionalmente alla famiglia delle Liliaceae, ma che la recenteclassificazione APG III attribuisce alle Amaryllidaceae.

Il suo utilizzo primo è quello di condimento, ma è ugualmente usato a scopo terapeutico per le proprietà congiuntamente attribuitegli dalla scienza e dalle tradizioni popolari.

Per combattere i calli e le verruche, un ottimo rimedio è sicuramente l’aglio con proprietà curative. L’aglio è anche un toccasana per chi soffre di ipertensione ed inoltre è un buon antibiotico naturale.

Più conosciuto, utilizzato e apprezzato, forse, in cucina che in medicina, l’aglio, oltre alle note disapore e aroma intense, garantisce anche il pieno di benefici per la salute, grazie alle sue incredibili proprietà terapeutiche. Ottimo alleato del sistema cardiovascolare, l’aglio dà il meglio di sé, assicurando preziose proprietà medicinali e qualità curative, anche quando si tratta di contrastare altri piccoli e grandi disturbi.

Aglio proprietà curative per i calli, gli  esperti, consigliano di  prendere alcune fettine d’aglio, triturarle in un apposito mortaio ed applicare la pasta ottenuta,  sulla lesione stando però estremamente attenti a non irritare la pelle circostante, proteggendola con un cerotto nel quale avrete creato un foro in corrispondenza della vescica, del callo o della verruca.

 In ultimo si consiglia, a detta di tutti gli specialisti del settore, di applicare  una  fascia con una garza e di lasciare riposare tutta la notte, il composto. L’operazione si consiglia di ripeterla,  fino a quando il problema non è risolto e gli inestetismi non sono spariti.

Dell’aglio, si utilizza il bulbo, con gli spicchi, crudi o cotti, e l’estratto secco.

Benefico, sì, ma senza eccessi: l’aglio dovrebbe essere consumato con moderazione, per scongiurare alcuni effetti collaterali fastidiosi, come la nausea e il vomito. Da evitare durante l’allattamento, perché rischia di alterare il sapore del latte e di creare fastidi gastrointestinali al neonato.

Care amiche, così sarà  possibile, sfoggiare piedi da urlo, senza più calli, per poter permetterci di indossare scarpe aperte che anche nel periodo invernale sono comunque un must.