Spose in rosso? Perché no, ma attenzione a non sbagliare il trucco!

Una donna che decide di sposare in rosso ha una personalità molto eccentrica, passionale e vivace, e spesso se sceglie un vestito da sposa in questa tonalità avrà bisogno di un make up studiato nei minimi particolari.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

Un trucco sposa per abito rosso può essere declinato nei toni naturali se si vuole mantenere, nonostante l’abito, un aspetto il più possibile acqua e sapone: quindi via libera a un fondotinta leggero, un blush aranciato o beige e un lucidalabbra nude.

Possiamo focalizzare l’attenzione sugli occhi ridisegnando le sopracciglia con una matita apposita, ingrandendoli passando una matita color panna nella rima ciliare inferiore, e mettendo il mascara sia sulle ciglia superiori che su quelle inferiori, stendendolo una seconda volta se vogliamo dare loro un effetto volumizzante.

Se invece anche nel make-up vogliamo stupire, possiamo sostituire il lucidalabbra nude con un rossetto rosso carico. Usiamolo a lunga tenuta, ce ne sono alcuni di Max Factor o Kiko che, applicati con un pennellino rigido, permettono di seguire alla perfezione il contorno delle labbra e sono resistenti all’acqua, al bacio dello sposo e al pranzo di nozze. Per gli occhi, avremo un effetto ‘teatrale’ se prima del mascara indosseremo le ciglia finte.

Preparatevi ad emozionare ed emozionarvi!

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 24-06-2015


Chi sono i Robertson di Duck Dynasty

Come farsi truccare da Clio