Realizzare un trucco semplice e naturale non è facile come può sembrare e occorrono molti prodotti: vediamo quali.

Pensate che realizzare un trucco naturale e semplice sia facile? Vi sbagliate, la maggior parte dei make-up nude che vediamo su attrici e modelle è in realtà frutto di un lavoro certosino e dell’utilizzo di numerosi prodotti. Con questo trucco il viso mantiene la sua freschezza e la naturalezza della pelle nuda, ma tramite un sapiente uso di luci e ombre che illuminano il viso nei punti giusti.

Insomma, lo avrete già capito: non basta certo stendere un po’ di fondotinta e usare un burrocacao; per ottenere un incarnato perfetto, occhi luminosi e labbra delineate sono necessari parecchi prodotti. Vediamo quali.

Make up naturale: i prodotti

Trucco naturale
Trucco naturale

Fondotinta o bb-cream. Anche se avete una pelle praticamente perfetta, senza macchie o brufoli, un fondotinta leggero è sempre necessario per rendere la grana uniforme, nascondere i pori e i rossori. Se proprio non vi piace il fondotinta, potete usare una bb-cream.

Correttore. Sono davvero poche le donne talmente fortunate da non avere nemmeno un accenno di occhiaie. Per illuminare lo sguardo e nascondere i cerchi scuri attorno agli occhi, usate un buon correttore cremoso. Sulle altre imperfezioni (brufoli, macchie, rossori), meglio sceglierne uno dalla formula più asciutta e a lunga durata.

Cipria. La base fatta con correttore e fondotinta va fissata con una cipria, altrimenti tende a sciogliersi con il passare delle ore. Non usate le formule a base di silice, come quelle HD, che lasciano spiacevoli aloni bianchi.

Blush. Anche se per un trucco naturale è meglio evitare il contouring, un po’ di blush sulle guance va usato, per dare colore e scolpire gli zigomi. Se avete la pelle media o scura con sottotono caldo, usatene uno color biscotto, se avete la pelle chiara e fredda uno rosato.

Mascara. Mai dimenticare il mascara, serve ad aprire lo sguardo, soprattutto in caso di occhi piccoli e stretti.

Palette di ombretti neutri. Anche le palpebre vanno truccate, ma usando dei colori neutri, come il nocciola, il tortora e il crema. In una palette nude li troverete tutti.

Rossetto cremoso nude. Non indossare il rossetto rosso non vuol dire non indossare nessun rossetto, basta scegliere un colore nude, che si avvicini a quello delle vostre labbra.

Come fare il trucco naturale

Ora che conoscete quali sono i prodotti che vi servono, non vi resta che applicarli nel modo giusto. Bisogna prima realizzare una base con il fondotinta, partendo dal centro del viso e andando verso all’esterno con l’aiuto di un pennello, una spugnetta o semplicemente con le dita.

Successivamente si va ad intervenire su tutti i dettagli: si correggono le discromie, si applica un illuminante, la cipria e tutto il resto. Ricordate che la base è obbligatoria, mentre il resto può variare a seconda dell’occasione e dei nostri gusti!

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 29-11-2019


Quando i dolori alle ossa e ai muscoli sono psicosomatici: ecco come riconoscere i sintomi

Nail art a gradienti di colore? È arrivata la paint chip manicure…