Troppe scene di sesso: 50 sfumature di grigio vietato negli Emirati Arabi

50 sfumature di grigio è stato censurato negli Emirati Arabi. La causa? Il Consiglio nazionale dei media è categorico: “Contiene troppe scene di sesso”.

“50 sfumature di grigio contiene troppe scene di sesso: censurato”.

Il film campione d’incassi tratto dall’omonimo romanzo erotico, non sarà proiettato nelle sale degli Emirati.

Questa la decisione del Consiglio nazionale dei media, l’organo incaricato di approvare i film ad Abu Dhabi che, dopo serie riflessioni, durante l’esame del film, ha deciso che la pellicola non sarà proiettata.
Lo stesso provvedimento è stato adottato in Kenya, Indonesia e Malaysia.

Il direttore del Consiglio Juma Obaid al-Leem, ha così spiegato questa decisione:

“Dopo aver discusso tra di noi, è stato deciso di non passarlo negli Emirati. Ci sono molte scene di sesso, circa 35 minuti. Vogliamo rispettare chi vuole vedere il film: se ci sono molti tagli, il film non è da bello da guardare”.

Già in passato negli Emirati  Arabi la censura si era abbattuta su altre pellicole di Hollywood.

In particolare c’erano state polemiche per il divieto imposto al meraviglioso film di Martin Scorzese ‘Il Lupo di Wall Street’ con Leonardo Di Caprio, che solo al box office americano, ha incassato oltre 80 milioni di dollari. Sesso esplicito ed un uso spropositato di droghe sarebbero stati la causa della censura.

Ed intanto, 50 sfumature di grigio, continua a scatenare polemiche anche in Europa: sembra che i dipendenti di alcune sale cinematografiche inglesi, come spiega il Daily Express, si siano lamentati per alcuni comportamenti degli spettatori.

Alcuni spettatori si sono presentati alla proiezione vestiti completamente in latex, uno ha chiesto se venivano forniti “sex toy”. Pare che, al termine della proiezione sia stato trovato di tutto in terra: preservativi usati, scatole di maschere e manette. Alcune donne sono state fermate invece mentre tentavano di replicare alcune scene del film: sono state sorprese al buio mentre erano bendate con i calzini ed emettevano gemiti.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 18-02-2015

Emanuela Bertolone

X