Come fare le trecce ai capelli corti? Anche con una chioma non lunghissima è possibile eseguire un’acconciatura glam: scopriamo come.

Avete i capelli corti e volete comunque sfoggiare le treccine? Nessun problema: anche quando la chioma non è lunghissima, è possibile eseguire un’acconciatura originale. Scopriamo insieme come fare le trecce ai capelli corti e non commettere scivoloni di stile.

Trecce capelli corti: consigli step by step

Le trecce sono stupende con i capelli lunghissimi, ma chi l’ha detto che non si possono realizzare anche con la chioma corta? Si può e il risultato è anche eccellente, a patto che si seguano le dritte giuste. Queste vi aiuteranno a non avere un hair look in stile ananas. Necessari, però, sono un po’ di fantasia e un minimo di allenamento. Il trucchetto principale consiste nell’utilizzare le ciocche laterali o quelle sulla fronte. Senza ombra di dubbio, la più gettonata è la treccia laterale capelli corti. Se volete realizzarla, ricordatevi che i capelli intrecciati devono passare lateralmente al viso, in modo da esaltare il volume del ciuffo libero che cade dall’altro lato della testa.

Un’acconciatura sfruttata molto da coloro che hanno i capelli corti è quella che vede le trecce sulla parte superiore della testa. Realizzate una treccia alla francese sulla parte alta della testa e lasciate libere le altre ciocche, che volendo potete rendere mosse o ricce. In alternativa, create una sola treccia laterale, possibilmente spessa, e poi unitela all’altro lato dei capelli con un elastico. Questo hair look è perfetto soprattutto per coloro che hanno i capelli sottili. Che ne dite, invece, di una bella treccia tipo cresta al centro della testa? Ideale per quante sfoggiano un caschetto semi lungo, prevede una treccia grande al centro della testa, affiancata da treccine di dimensioni più piccole.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

capelli rosa treccia
capelli rosa treccia

Treccia capelli corti: ad ogni stile la sua

Le acconciature trecce capelli corti vanno scelte soprattutto in base al proprio stile. Per rendere l’idea: con un look romantico, una chioma rock con la treccia a mo’ di cresta non è il massimo. Se avete un taglio a caschetto classico potete optare per tante piccole treccine corte, magari anche accorpandole tra loro per creare altre trecce di grandi dimensioni. Pixiecut? No problem: anche in questo caso potete realizzare l’acconciatura che più preferite, il segreto sta nel partire dall’attaccatura dei capelli.

Per fare delle treccine capelli corti, invece, il consiglio di puntare sulla cotonatura, magari sulla parte alta dei capelli, creando poi delle trecce laterali. Il risultato è un po’ anni Ottanta, ma davvero so cool. Se la vostra anima è particolarmente rock, l’acconciatura ideale è il sidecut. In questo caso create una treccia con la parte dei capelli sciolti lasciando la parte rasata a zero in bella vista. Infine, se siete fan delle treccine africane, potete crearle a partire dalla base dei capelli oppure aggiungere delle extension.


Prurito alle braccia: cause, rimedi e cura

Le lampade di sale hanno controindicazioni?