Avete mai sentito parlare delle proprietà del tiglio? La pianta è originaria dell’Europa e del Caucaso ed è diffusa nelle zone collinari.

Il tiglio è un albero molto longevo appartenente alla famiglia delle Tilaceae. Molto usato in fitoterpaia per combattere l’insonnia, il nervosisimo e i disturbi delle vie aeree. Si tratta di un albero di grandi dimensioni con tronco robusto.

Le sue foglie sono alterne e simmetriche. Non esistono particolari controindicazioni nell’utilizzo di questa pianta. Gli unici casi in cui è meglio evitare si riconducono a soggetti che hanno ipersensibilità e allergia al tiglio. In questi casi, infatti, l’assunzione può comportare un effetto lassativo o casi di orticaria.

Le proprietà

La presenza di flavonoidi, cumarine, oli essenziali, mucillagini, tannini e zuccheri nei fiori e nelle foglie di tiglio fa si che venga usato in fitoterapia. L’azione rilassante che ne deriva, infatti, porta a combattere disturbi come insonnia, tachicardia e mal di testa per stati di ansia e stress. Essi vanno infatti a svolgere un’azione calmante sul sistema circolatorio con conseguente abbassamento della pressione.

Altro uso frequente quello legato a placare i disturbi alle vie aeree soprattutto dei più piccoli ma anche degli adulti. Le mucillagini contenute nei fiori, in particolare, risultano efficaci nel combattere tosse e catarro. Si caratterizza, inoltre, come antispasmodico. La sua assunzione comporta infatti effetti benefici sull’apparato intestinale. Particolarmente indicato in caso di intestino irritabile.

Dal tiglio…al miele!

A caratterizzarlo una colorazione chiara con sfumature giallo – verdi. Una volta cristallizzato il miele di tiglio va però ad assumere una colorazione tendente al bianco – avorio. Dal punto di vista del gusto esso si presenta fresco e dolce. La sua assunzione risulta essere particolarmente salutare.

Esso, infatti, oltre a condividere con le altre tipologie di miele l’azione antinfiammatoria, anti batterica e anti ossidante, presenta anche delle caratteristiche sue proprie che lo rendono tanto amato.

Tiglio
Fonte Foto:https://pxhere.com/it/photo/1145104

Tra queste il fatto di essere un vero e proprio anti spasmodico e godere di proprietà anti piretiche andando a depurare il nostro organismo. Consigliato anche a coloro che soffrono di problemi di digestione, cardiaci e circolatori. Andrebbe infatti a prevenire gli infarti e le trombosi grazie alla presenza di potassio e vitamine come il beta carotene, vitamina K, B ed E.

Il tiglio si rivela una valida soluzione in svariate situazioni. Un alleato 100% naturale per la nostra salute con il quale ritrovare il proprio benessere psico fisico. Ma non è tutto. Conoscendo meglio questa pianta è possibile inoltre godere della bellezza dei suoi fiori.

Fonte Foto: https://pxhere.com/it/photo/1145104

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Benessere e Beauty cure natutali miele tiglio

ultimo aggiornamento: 29-09-2019


Capelli che cadono, si spezzano, non crescono? Potresti aver bisogno di un integratore…

Linfa di betulla: antiage naturale per una bellezza tutta al femminile