Tendenza capelli ricci 2018: tornano le chiome ricce e vaporose – RED

Per il 2018 torneranno di grande tendenza e moda le chiome ricce, folte e vaporose proposte in diverse acconciature e tagli, tutti da provare ed adatti per ogni struttura di capello.

Dopo anni di assenza dalle passerelle ecco il nuovo trend moda 2018: sulle passerelle di alta moda le top model più belle mostrano chiome ricce assolutamente curate e fluenti. Acquistare i prodotti migliori per la cura dei propri ricci è il modo migliore per gestire con i giusti accorgimenti la propria acconciatura.

Per essere glamour, il punto di partenza è proprio prestare la dovuta attenzione alla salute della chioma ed assicurare il giusto nutrimento con appositi prodotti.

Chiome ricce 2018: le ultime tendenze di moda

Chi lo ha detto che la chioma riccia è passata di moda? Per l’anno 2018 si dovrà dire addio ai capelli lisci e perfettamente “piastrati” perché l’arricciacapelli tornerà ad essere il protagonista indiscusso. Su tutte le migliori passerelle sfilano fluenti chiome ricce, capelli ben nutriti e facili da acconciare con tagli davvero spettacolari.

Per chi vuole seguire il trend, è importante scoprire le tendenze proposte dai migliori parrucchieri del mondo: stile retrò e molto romantico. Le chiome ricce devono essere l’emblema della femminilità: tagli non strutturati, ma “morbidi”, stile rinascimentale, ciocche raccolte con forcine, fermacapelli e pettinini.

capelli ricci
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/ragazza-autunno-ritratto-femminile-2740570/

Lunghezza dei capelli media, coda nella versione alta o ciuffi “cotonati” con “ciocchettine” ricce che cadono sulle spalle. Per essere originali, sulla lunghezza e sulle punte dei capelli ben nutriti e visibilmente sani, una tendenza più stravagante è quella di realizzare anche alcune treccine, senza mai eccedere.

Oltre a queste tendenze, non mancheranno per il 2018 anche le tendenze più “rock”, stile punk lady con chiome fluenti, ricce, cotonate, asimmetriche, con frangia liscissima che contrasterà con i ricci sulle punte.

Prodotti per la cura dei ricci: quali acquistare?

Nonostante le diverse tendenze moda 2018, il punto di partenza è comunque curare il proprio capello in profondità e i ricci necessitano di una giusta dose di attenzione. È facile che le chiome ricce siano visibilmente danneggiate: capelli ricci sfibrati, secchi e mal nutriti impattano sul buon risultato dell’acconciatura.

È importante prendersi cura dei propri capelli ondulati grazie all’acquisto di una gamma completa di prodotti specificamente pensata e studiata. Davines propone una selezione di prodotti per capelli ricci davvero completa e tra le migliori in commercio, tutta da provare e da acquistare per assicurare il benessere della propria chioma fluente e voluminosa.

Love Curl Shampoo

È lo shampoo ideale pensato per chi ha i capelli ondulati o ricci: la sua schiuma dalla texture morbida e cremosa deterge delicatamente i capelli rendendoli morbidi e leggeri e dando volume. Grazie alla presenza della mandorla, questo shampoo aiuta ad ammorbidire la chioma riccia e ad assicurare il benessere del capello, prevenendo l’effetto crespo.

Momo Conditioner

Per “domare” la chioma riccia fluente e per evitare l’effetto crespo e la disidratazione dei capelli ricci, Davines ha sviluppato Momo Conditioner, ideale per i capelli secchi o sfibrati. La sua formulazione è indicata per districare i capelli, idratandoli in profondità e rendendoli morbidi e setosi.

Love Curl Hair Mask

Tra le maschere per i capelli ricci, Love Curl, grazie all’estratto di mandorle di Noto (presidio Slow Food), regala alla chioma un’intensa morbidezza e un nutrimento importante anche per i capelli più spessi e difficili da domare.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/ragazza-autunno-ritratto-femminile-2740570/

ultimo aggiornamento: 26-03-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X