Superare la stanchezza grazie alla tecnica 8 minute nap dei Navy Sail: ecco come funziona il metodo diventato virale su TikTok.

Come recuperano le energie i Navy Seal? Attraverso la tecnica 8 minute nap, diventata virale su TikTok. Un metodo molto semplice per superare la stanchezza. Inventata dall’ex Navy Sail Jocko Willink, è tornata d’attualità grazie al video di Nick Vitello, che ha condiviso questo trucchetto sui social guadagnando in pochissimo tempo 35 milioni di visualizzazioni. Ma come funziona? Ed è davvero utile? Scopriamo insieme tutti i segreti di uno dei metodi dei militari americani per recuperare le forze!

Problemi di stanchezza? Prova il metodo 8 minute nap

Alla base di questa tecnica c’è semplicemente un… pisolino! Ebbene sì, l’innovativo metodo americano non è poi così innovativo. Per riuscire a sentirsi meno stanchi basta sdraiarsi per qualche minuto e riposare, impostando però la sveglia.

Stanchezza
Stanchezza

Secondo quanto suggerito da Willink, quando ci si sente stanchi bisogna sdraiarsi con le gambe e i piedi sollevati sopra la linea del cuore, magari appoggiati a un divano o a uno schienale, e rimanere fermi per otto minuti (in alcuni casi possono anche essere dieci o dodici), possibilmente addormentandosi. Una volta riaperti gli occhi, ci si ritroverà freschi come una rosa, almeno stando a quanto riferito dallo stesso creatore della tecnica e dai suoi discepoli. Ma funziona davvero?

I benefici del ‘pisolino’

Effettivamente diversi studi dimostrano che effettuare un breve pisolino durante il giorno può aiutare tutti, ma soprattutto gli sportivi, a sentirsi meno affaticati. Secondo Rebecca Robbins della Harvard Medical School, anche un riposino di cinque minuti può avere risultati eccezionali sulle nostre performance, ma non esistono prove scientifiche che dormire con le gambe alzate sia d’aiuto.

Tuttavia, bisogna sottolineare un paio d’aspetti che non vanno sottovalutati. Innanzitutto, nessun riposino di pochi minuti può sostituire il sonno notturno. Questo perché il cervello ha bisogno di consolidare i ricordi e ricostituire le molecole, e si tratta di un procedimento che richiede almeno 7 ore di sonno al giorno. Inoltre, non a tutti è consigliato un riposino durante il giorno. In particolare dovrebbero evitarlo coloro che soffrono di insonnia, per non avere problemi durante il sonno notturno.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 01-09-2022


Le più belle ed emozionanti citazioni tratte dai libri

Michelle Hunziker: una casa (mozzafiato) lontana da Tomaso Trussardi…