Taglio asimmetrico per capelli mossi

È stato un taglio che è andato “a ruba” nell’estate del 2016 ma la cui ondata di successo promette di riversarsi anche su questa estate 2017. Di cosa stiamo parlando? Del taglio asimmetrico per capelli mossi.

chiudi

Caricamento Player...

Per le donne i capelli è un po’ come se fossero uno specchio della loro personalità. Il taglio asimmetrico per capelli mossi rappresenta bene una ragazza giovane, dinamica e con tanti sogni nel cassetto. Scopriamo insieme quali sono state le tipologie più richieste per questo look.

Taglio asimmetrico, anche i capelli mossi vogliono la loro parte

È un taglio definito “vintage” quello asimmetrico, soprattutto se si tratta del bob mosso. Richiama infatti gli anni ’60, ma è molto amato dalle celebrities di tutto il mondo. Per chi ha capelli mossi ci sono veramente tante tipologie di taglio asimmetrico. Si passa infatti da un bob lungo, reso molto voluminoso grazie all’applicazione di prodotti specifici che partano dalle punte e diano aria a tutto il taglio. Vi è poi il caschetto con una lunga frangia davanti e scalatura sul retro della nuca, ideale per una ragazza giovane e un po’ ribelle. Come ideale per questo tipo di figura femminile è anche il bob che prevede la rasatura su di un lato.

Per chi ama invece rimanere più sul classico si può pensare, sempre per una chioma mossa, ad un taglio asimmetrico che mantenga la riga centrale. Oppure ad uno che tenga la riga laterale, rendendo quindi più voluminoso e folto il ciuffo. Da copiare invece per le ragazze per bene è uno dei tanti look di Taylor Swift, in particolare il suo bob biondo mosso con una perfetta frangia davanti. L’eleganza la si può ottenere imitando la pettinatura della protagonista di “La la land” Emma Stone, la quale sfoggia un rosso bob asimmetrico con onde fitte e ben definite.