SuperTrash come abbinare

SuperTrash come abbinare i capi più belli della collezione

SuperTrash è un marchio di moda olandese lanciato nel 2004 dalla creativa e visionaria Olcay Gulsen. Forte del successo crescente del tanto amato SuperTrash, il marchio comprende ora orgogliosamente quattro etichette: ST. Studio, SuperTrash , Olcay Gulsen e Kemist. L’idea della Gulsen è quella di rivolgersi ad una donna di successo, in ogni campo della sua vita, come dichiarato a Elle.it qualche tempo fa: “Quando ero più giovane pensavo a una donna molto forte e orientata alla carriera. Man mano però ho cambiato idea: la mia donna ideale potrebbe essere anche una casalinga di successo, ovvero una donna felice di esserlo. Mi spiego, non si tratta di definire una donna in base a quello che fa, ma in base a come si sente. In base a ciò che la fa stare bene. E con i miei vestiti SuperTrash cerco di fare esattamente questo.”

SuperTrash come abbinare le collezioni agli accessori giusti

Anche gli accessori rivestono un ruolo sicuramente molto importante nelle collezioni firmate da SuperTrash, per completare degli outfit capaci di svelarci una donna sicuramente in gamba e molto sicura di sé. I minidress della collezione estate 2016 possono sicuramente essere ben abbinati ai tanti capelli che la collezione ci mette a disposizione e, perché no, anche a dei bellissimi infradito rasoterra per un look comodo e molto estivo. Il tutto a dei prezzi decisamente accessibili visto che l’idea del marchio è quella di offrire un tocco di lusso a prezzi molto più competitivi rispetto ad altri marchi di moda.

SuperTrash come abbinare: l’importante è essere sempre estremamente femminili

Sicuramente la cosa che più conta è quella di essere molto femminili sempre, scegliendo quindi anche degli accessori che insieme ai capi di abbigliamento lascino trasparire l’essere donna. Del resto, le collezioni della Gulsen rappresentano proprio un’esaltazione, come da lei dichiarato: “Un omaggio alle donne in generale. Donne che fanno squadra tra loro e si supportano. Anche il modo in cui hanno sfilato le mie modelle: insieme, compatte, come un esercito per rappresentare un nuovo ideale femminile. Delle moderne pioniere.”

ultimo aggiornamento: 30-06-2016

Simona Vitale

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X