Vediamo come combattere la sudorazione eccessiva con rimedi, trattamenti e adottando la giusta alimentazione per riuscire a sudare meno.

Il nostro corpo suda per riportare la temperatura nella norma, tuttavia ci sono casi in cui viene prodotto più sudore del normale. In presenza di sudorazione eccessiva i rimedi a cui si può ricorrere sono diversi: da comportamenti preventivi a veri e propri trattamenti.

I metodi dipendono anche dalla zona interessata: per la sudorazione dei palmi delle mani e delle piante dei piedi si può ad esempio ricorrere ai trattamenti di ionoforesi. Per combattere l’eccessiva sudorazione ascellare si possono utilizzare gli antitraspiranti, vediamo meglio i diversi rimedi.

Iperidrosi ascellare: i rimedi

La sudorazione eccessiva delle ascelle che viene spesso indicata con il termine di iperidrosi può essere anche accompagnata dalla produzione di cattivo odore. In ogni caso chi vive una situazione di questo tipo si trova spesso in una condizione di disagio ed imbarazzo che lo portano spesso a chiedersi come evitare di sudare.

Macchie di sudore
Macchie di sudore

Oltre alla quotidiana igiene personale per evitare i cattivi odori è meglio stare alla larga dai tessuti sintetici. Usare dei vestiti in cotone o realizzati con altre fibre naturali aiuta anche a far traspirare la pelle e riduce in parte la produzione del sudore. Per ridurre la sudorazione ascellare si possono utilizzare i prodotti antitraspiranti che si applicano come un normale deodorante. A differenza di questi ultimi, però, gli antitraspiranti agiscono limitando la secrezione di sudore e riducendo quindi la sudorazione eccessiva.

Come sudare di meno: occhio alla dieta

Curare il proprio stile di vita può aiutare a ridurre la sudorazione eccessiva, in particolare stando ben attenti alla propria alimentazione. Tra i cibi da evitare ci sono in primis quelli piccanti, preparatevi dunque a dire addio al peperoncino nelle vostre cucine. Anche il caffè e l’alcol sono nostri nemici ed è, quindi, bene limitarne l’uso se si vuole sudare meno.

Tra i cibi che ci vengono in aiuto ci sono invece la frutta e la verdura, con un’attenzione particolare verso i cibi ricchi di vitamina B come spinaci e altre verdure a foglia verde. È anche importante bere tanta acqua, evitando però di bere acqua e bevande troppo fredde che possono avere un effetto contrario e aggravare la sudorazione.


Muffa in casa: i rimedi naturali per sconfiggerla

Come rassodare i glutei: gli esercizi più semplici ed efficaci