Sua Maestà Olio d’oliva, culla di sapori e salva-salute

Il Re della dieta mediterranea, l’ olio d’oliva, è indicato dalla scienza come valido alleato per prevenire diverse patologie.

chiudi

Caricamento Player...

L’ olio d’oliva protegge il fegato. Lo dice uno studio pubblicato qualche anno fa sulla rivista Nutrition and Metabolism.

“L’effetto protettivo dell’olio d’oliva contro il danno ossidativo indotto da 2,4-D è principalmente legato al potenziale antiossidante dell’estratto idrofilo dell’olio che è la sostanza più in grado di attivare gli enzimi antiossidanti e quindi di diminuire in modo più significativo il danno epatico”, ha dichiarato il professor Hammami.

Questa ricerca va a potenziare quanto già noto sui benefici dell’ olio d’oliva  per la prevenzione delle malattie cardiovascolari e dei tumori. Merito dei fenoli liberi e coniugati (tirosolo, idrossitirosolo, secoiridoidi e lignani), dello squalene e del B-sitosterolo, oltre a tocoferolo e carotenoidi.

E ancora, l’oleocantale in esso contenuto, è una molecola che agisce come un antinfiammatorio, come l’ibuprofene. Come se ciò non bastasse, arriva da Madrid,una notizia che contribuirà a farci amare ancora di più questo alimento made in Italy.

Sembra, infatti, che l’ olio d’oliva faccia bene anche al cervello. Lo ha dimostrato un team di ricercatori dell’Instituto de Salud Carlos III che hanno reclutato 447 soggetti (di cui 223 donne) senza problemi cognitivi, per lo studio intitolato «Prevención con Dieta Mediterránea».

I risultati dello studio, pubblicati su JAMA Internal Medicine, hanno confermato che l’ olio d’oliva, con il supporto delle noci, contribuisce a contrastare il declino cognitivo correlato all’età, arrivando anche ad aumentare le funzioni cognitive.

Conosciute le sue proprietà, possiamo ora contare sul fatto che l’ olio d’oliva sia praticamente “ubiquitario” sulla nostra tavola. Lui è il Re della dieta mediterranea! Purchè sia extravergine.

Ma l’ olio non finisce di stupire e dona bellezza anche alla pelle, attraverso i saponi artigianali.

Esistono, infatti, molti saponi a base di olio d’oliva che pur non facendo molta schiuma, rappresentano un toccasana per la pelle, assicurando igiene, ma anche nutrizione e idratazione.