I 5 motivi per cui finiscono le storie d’amore

Le storie d’amore a volte possono finire ma chi ci è già passato, con il senno di poi, può darci qualche piccolo consiglio per migliore il nostro rapporto.

chiudi

Caricamento Player...

Quando finiscono le storie d’amore, si cercano mille scuse volte a giustificare o colpevolizzare il proprio atteggiamento o, viceversa, quello del partner ma ogni risposta sembra non essere mai abbastanza alla sofferenza che deriva dalla fine di un amore.

Ecco una classifica delle 5 possibili cause che possono portare alla fine delle storie d’amore, con relativi consigli per cercare di affrontarle.

1- Ti amo, ma non troppo. Abbandonarsi all’amore, è sempre un’esperienza che non ha paragoni, ma risulta difficile mantenere negli anni le aspettative, o meglio, riuscire a mantenere sempre viva la fiamma di passione e sentimento che deriva da un amore felice. Non ci sono colpe o giustificazioni, c’è solo il dovere di chiedere a se stessi ogni giorno se si è fatta la scelta giusta; purtroppo è spesso difficile e le storie d’amore si tende a trascinarle nel tempo fino all’inevitabile. Il consiglio è quello di interrogare se stessi sulla relazione che si sta vivendo; solo in questo modo si riuscirà a capire se ne derivano gioie o infelicità.

2- Due cuori e una capanna troppo piccola. La convivenza è un punto di svolta fondamentale nelle storie d’amore, perché non ci si rende conto se si vuole trascorrere il resto della vita con una persona se prima non c’è stato modo di affrontare i piccoli problemi quotidiani: chi fa la spesa? Chi lava i piatti? E la lavatrice? Apparenti sciocchezze, che però a lungo andare potrebbero innescare un meccanismo di vero e proprio svilimento dell’amore e trionfo di litigio e rancore. Affrettate i tempi per vedere subito se riuscite a superare questo fatidico test.

3- Nostalgia canaglia. Le storie d’amore a distanza possono funzionare, ma sono davvero pochi i casi in cui lo fanno. Iniziare una relazione a distanza, non è certo un buon inizio. Conoscersi senza la quotidianità è uno step che poche coppie riescono a superare; maggior probabilità invece ce l’hanno le storie d’amore che diventano a distanza in itinere; ma in questo caso diverse componenti devono combinare: un amore fortissimo, mancanza di gelosia e eccesso di fiducia. Attenzione alla distanza, a volte può essere stimolante, ma funziona solo per un breve periodo, e difficilmente in altri casi.

4- Ci sarai per sempre, vero? Quando in una relazione si iniziano a dare per scontate una serie di cose, si finisce per dare per scontata anche la propria relazione. Si comincia dimenticando di ricordare all’altro quanto sia bello averlo accanto, si continua smettendo di chiedersi come si può renderlo felice e si finisce per dimenticarsi dei suoi bisogni ed esigenze. Una relazione va costantemente coltivata, curata e coccolata; occorre tanto impegno ed attenzione, ma alla fine i risultati saranno garantiti.

5- Voler piacere a tutti costi. Spesso quando si è attratti da una persona, per conquistarla si tende a plasmare la propria personalità su quella del “fortunato”, rinunciando quindi alle proprie passioni ed interessi in favore di quelli del partner. Un errore che in molti compiono, che deriva da un’insicurezza nell’apprezzare la propria persona, credendo di poter attrarre l’attenzione dell’altro solo snaturandosi e modificando il proprio essere. Un consiglio banale ma eternamente utile: essere se stessi, paga sempre nelle storie d’amore!

Non esiste una ricetta per una storie d’amore perfetta ma è importante parlare prima con se stessi per poi confrontarsi con il proprio partner!