Stivali, come indossarli senza avere dolore: i consigli

Gli stivali, un must have invernale: i trucchi per indossarli senza soffrire

Gli stivali sono un accessorio meraviglioso, ma possono diventare delle terribili trappole per i piedi: ecco qualche consiglio per evitare che succeda!

Nella stagione invernale gli stivali sono alleati di stile e proteggono molto bene dal freddo, l’unico problema è che, se sono nuovi, possono creare fastidi e dolori diventando delle vere e proprie trappole per i nostri piedi.

Ci sono dei modi efficaci per evitare che questo accada, così che da fastidiosi possano diventare amabili accessori di cui non potrete più fare a meno.

Stivali: indossarli senza fastidio

Con qualche semplice trucco indossare gli stivali non sarà più un problema. Se sono appena acquistati possono rischiare di darci qualche filo da torcere, ma niente paura, ci sono dei piccoli stratagemmi per renderli dei gioielli per i vostri piedi. Questi trucchetti possono essere applicati anche a scarpe da cerimonia.

Outfit stivali borsa
Outfit stivali borsa

• Se sono nuovi, non uscite per lunghi tragitti portandoli ai vostri piedi. Procedete per gradi. Indossateli qualche ora in casa e successivamente testateli facendo pochi passi. Piano piano riuscirete a sopportarli di più, fino ad arrivare a portarli tutto il giorno.

• Potete provare a scaldarli con il phone tenendo le dita flesse, in questo modo prenderanno la forma del vostro piede e riuscirete a calzarli meglio.

• Infilate al loro interno dei cuscinetti gel che attutiscano i colpi dati dal passo, allevieranno la pressione sul piede ammortizzando la pressione.

• Provate ad indossarli con un calzino spesso, magari di cotone, in modo che si allarghino leggermente mentre li indossate.

• In commercio esistono spray allargascarpe che possono aiutarvi nell’impresa. È un metodo veloce, non macchia e allarga in maniera omogenea il vostro stivale.

Provate con il ghiaccio procedendo in questo modo: prendete due sacchetti per congelare gli alimenti, dovrete riempirli per metà della loro dimensione (state tranquille, anche se vi sembra poco, congelando aumenterà il volume dell’acqua all’interno).

Ponete il sacchetto nel fondo dello stivale, avvolgeteli entrambi in una busta di plastica e riponeteli nel freezer. Lasciateli per qualche ora e attendete che i sacchetti interni siano scongelati prima di rimuoverli definitivamente.

Quali tipi di stivali esistono in commercio?

A seconda della loro lunghezza gli stivali hanno nomi diversi, vediamo insieme qualche tipologia e quali vi potrebbero piacere di più.

stivali con lacci
stivali con lacci

Tronchetti

I tronchetti arrivano alla caviglia e di solito vengono indossati con jeans, leggins o pantaloni. Possono avere il tacco o meno e stanno molto bene anche con mini dress, ma sono assolutamente vietati con gonne lunghe.

Stivali alti al ginocchio

Gli stivali al ginocchio possono avere o meno la zip, possono essere morbidi o aderenti ed esistono anche modelli molto eccentrici.

Cuissard boot

I Cuissard boot coprono l’intera gamba e possono arrivare fino a metà coscia. Ogni fashion addicted ne ha un paio nella propria scarpiera . I modelli variano, dai super flat agli altissimi con stiletto. Sono un accessorio immancabile.

ultimo aggiornamento: 29-01-2020

X