Quanto guadagnano le giocatrici della nazionale di calcio femminile?

Le giocatrici della nazionale di calcio femminile hanno contratti milionari? La risposta è no. Per loro la Figc ha sancito un tetto massimo per i compensi.

Quanto guadagnano le giocatrici della nazionale di calcio femminile? Una domanda che tanti si pongono e anche frequentemente. Ma se pensate che le giocatrici stipulino contratti milionari, beh siete fuori strada. Gli stipendi del comparto femminile della nazionale di calcio sono nettamente inferiori rispetto a quelli della nazionale maschile. E anche di molto. A margine, però, bisogna fare delle dovute precisazioni: le giocatrici, anche quelle di Serie A, da contratto non sono considerate professioniste, ma sempre delle dilettanti. Questo, ovviamente, va a incidere sul loro compenso. Secondo uno studio, condotto da Statista, e secondo quanto riporta anche la Figc: i compensi delle giocatrici donne non possono superare i 30 mila euro a stagione.

Quanto guadagnano le giocatrici della Nazionale di calcio?

Quando parliamo di compensi, nel mondo del calcio, alla mente ci balenano gli ingaggi milionari di alcuni dei giocatori più forti al mondo. Basti pensare ai 31 milioni di euro percepiti da Cristiano Ronaldo o ai 40 milioni che è arrivato a prendere Lionel Messi, considerati dei veri e propri top player. E invece nel mondo del calcio femminile quali sono i compensi?

Sicuramente le donne non arrivano a prendere questi stipendi, le cifre per loro sono di gran lunga inferiori. A stabilirlo, inoltre, ci ha pensato la Figc che ha stipulato che i compensi delle giocatrici non possono superare un tetto di 30.658,00 euro a stagione.

A questo, inoltre, vanno sommate le indennità di trasferta e i rimborsi spese per un massimo di 61 euro al giorno per cinque giorni a settimana. Nella stagione 2018-2019, inoltre, i compensi sono stati anche aumentati, perché prima erano ancora più bassi.

SARA GAMA
SARA GAMA

Chi sono le calciatrici più pagate al mondo?

Chi è stata la giocatrice più pagata al mondo? Ve lo diciamo noi: Marta Viera da Silva che è riuscita a guadagnare ben 500 mila dollari annui. Le più pagate, però, restano le giocatrici estere a discapito di quelle italiane.

Basti pensare che la norvegese Ada Hegerberg guadagna 400 mila euro all’anno, seguita dalla francese Amandine Henry con 360 mila euro e Wendie Renard che percepisce poco meno, 350 mila euro. Quanto percepiscono Sara Gama e le altre giocatrici della nazionale di calcio? In realtà non lo sappiamo, dal momento che i loro compensi non sono mai stati resi noti.

Fonte foto: https://www.facebook.com/azzurrefigc/

ultimo aggiornamento: 17-06-2019

X