Chi è Sara Gama, capitano della Nazionale femminile di calcio!

Guerriera sul campo come nella vita, Sara Gama è una delle donne che hanno portato l’Italia al Mondiale di Francia 2019. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere!

Impossibile non riconoscerla in campo, chioma foltissima e potenza da leonessa: lei è Sara Gama, che con la fascia di capitano della Nazionale femminile di calcio ha guadagnato la qualificazione ai Mondiali 2019! Cosa sappiamo sulla sua storia? Partiamo dai dettagli della sua biografia (davvero interessante) fino alle curiosità che la riguardano…

Chi è Sara Gama?

Sara Gama è nata a Trieste, sotto il segno dell’Ariete, il 27 marzo 1989. Padre congolese e madre triestina, ha mosso i primi passi da calciatrice in tenera età. Ha militato tra le fila delle giovanili di Zaule e San Marco di Villaggio del Pescatore, debuttando con il Tavagnacco poco dopo.

Il suo primo infortunio risale alla sua era nel Chiasellis, tra il 2009 e il 2012, Il trasferimento a Brescia, dove è rimasta (a fasi alterne) tra il 2012 e il 2017, l’ha vista vincere uno scudetto, una Coppa Italia e 2 Supercoppe. A questa fortunata parentesi è seguita quella francese con il Psg.

Uno dei migliori anni della sua carriera è il 2017, quando è entrata nella formazione della Juventus come capitano. Con la squadra bianconera ha vinto 2 scudetti e una Coppa Italia!

SARA GAMA
SARA GAMA

La vita privata di Sara Gama

La vita privata del capitano Gama è territorio assolutamente vietato al gossip. La sua proverbiale riservatezza ha eretto, intorno ai suoi affari personali, una fortezza inespugnabile. Per questo non è possibile sapere se sia fidanzata, se il suo cuore da guerriera batte per qualcuno in particolare.

Anche su Instagram nessuna chiara indicazione sul suo status sentimentale, e questo alimenta la curiosità della stampa (che lei prontamente liquida con la sua verve). Sappiamo che ha le idee molto chiare sull’argomento, come ha rivelato nella sua intervista a Sportweek: se si chiama ‘vita privata’ c’è un motivo…

Sara Gama e la Nazionale

L’esordio di Sara Gama in Nazionale è datato 2008. Con la fascia di capitano della squadra azzurra ha scalato le vette del successo e si è imposta come una delle stelle più brillanti del calcio italiano.

Sotto la guida dell’allenatrice Milena Bertolini, la formazione capitanata dalla Gama è salpata verso il sogno del Mondiale di Francia 2019, conquistando l”ambita qualificazione!

Sara Gama: Barbie e altre 3 curiosità

-Non tutti lo sanno, ma Sara Gama è diventata ‘Barbie’ nel 2018! In occasione della Giornata internazionale della donna, Mattel le ha dedicato una riproduzione della celebre bambola. Suo un posto tra le 17 personalità femminili più influenti al mondo secondo la famosa azienda (la sola italiana!)!

-Nel 2018, la calciatrice Sara Gama è diventata consigliere della FIGC in quota Aic!

-La sua lotta ai pregiudizi, in campo come nella vita quotidiana, l’ha resa una delle donne simbolo della svolta sociale. Ha saputo dimostrare di avere tutte le carte in regola per guidare l’Italia verso un orizzonte di grandi trionfi (agonistici e sociali).

-Non solo sport ma anche tanta, tantissima cultura per Sara Gama. Si è laureata in Lingue e Letterature Straniere all’Università di Udine, e conosce perfettamente inglese, francese e spagnolo.

Fonte foto: https://www.instagram.com/saragama_ita/?hl=it

ultimo aggiornamento: 25-06-2019

X