Sonia Bruganelli imprenditrice con la figlia di 7 anni che si improvvisa stilista

La figlia più piccola di Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli, Adele, ama disegnare abiti: la mamma li ha fatti produrre e ha aperto un negozio con il suo nome

chiudi

Caricamento Player...

Sonia Bruganelli non è solo moglie di Paolo Bonolis e mamma di tre splendidi bambini, ma è anche imprenditrice insieme alla più piccola delle sue figlie, Adele, che a soli 7 anni ama disegnare abiti e accessori come una vera stilista.

Leggi anche: Sonia Bruganelli: “Avevo paura a toccare mia figlia”

Sonia Bruganelli ha notato il talento della piccola e ha pensato di aiutarla nel suo sogno, producendo gli abiti che Adele disegnava e vendendoli in uno store che porta il nome della bambina.

Il negozio di Sonia Bruganelli e delle sua figlia più piccola si chiama “Adele Virgi” e collabora con svariate aziende tessili italiane per produrre le creazioni della bambina. Sonia Bruganelli ha svelato al settimanale Vero in che cosa cosiste il suo progetto, che per ora sta riscuotendo un buon successo.

“L’idea è nata circa un anno fa, quando mia figlia Adele disegnò un vestitino con un cuore sulla spalla e io decisi di far realizzare un abito vero e proprio. Il risultato è che mia figlia si è appassionata tanto a quei modelli che ha continuato a disegnarli e ha condiviso la passione con le sue amichette. Dato che anche loro volevano vederli trasformati in abiti veri, abbiamo deciso di produrre i quattro tipi più rappresentativi, insieme a quattro bambole, che rappresentano le piccole stiliste. Dai vestiti, poi, siamo passati agli accessori e alle scarpe. Oggi Adele Virgi è una factory che collabora con tante aziende grandi e piccole dove ogni sabato viene data la possibilità ai bambini di imparare tante cose come dipingere e lavorare il plexiglas. Ad Adele piace stare nel negozio e dare consigli. Quando nel negozio entra l’altra mia figlia, Silvia, vorrebbe sempre comprare tutto! Da piccola io lavoravo molto di fantasia, ma avevo paura di confrontare i miei sogni con la realtà. Le mie figlie, invece, sanno che i loro sogni possono diventare realtà e sono avvantaggiate: io non mi sarei mai sognata di chiedere a mia mamma di realizzare un vestito che avevo disegnato!”

Grazie a tutti del sostegno…oggi stiamo meglio!!!! #adele #boat #barcellona #familytime #ioelei #usciamodallastanza @dress_adele

Una foto pubblicata da Sonia Bruganelli (@soniabrugi) in data: