Come dare sollievo alle gambe gonfie con metodi fai da te

Consigli utili per dare sollievo alle gambe gonfie e alle caviglie doloranti a causa del caldo.

chiudi

Caricamento Player...

L’estate è una delle stagioni più attese dell’anno per godersi le ferie e un po’ di sole. Peccato, però, che molte donne soffrano di problemi di circolazione, anche lievi. Le molte ore passate in piedi o a camminare possono causare gonfiore e una fastidiosa sensazione di continua stanchezza e pesantezza. Questo porta a fermarsi a rovinarsi il resto della giornata. Ci sono, però, degli ottimi rimedi naturali da preparare in casa a prezzi bassissimi per dare sollievo alle gambe gonfie.

DARE SOLLIEVO ALLE GAMBE GONFIE
DARE SOLLIEVO ALLE GAMBE GONFIE

Un piacevole sollievo alle gambe gonfie con impacchi mirati e scarpe comode.

Un vecchio rimedio utilizzato dalle nonne per dare sollievo a gambe e caviglie gonfie è l’aceto. In un litro di acqua aggiungere 100 ml di aceto e versare il tutto in una bacinella. Immergere poi delle bende in cotone o delle garze e lasciarle per pochi secondi. Dopo di che avvolgere queste bende attorno le caviglie e le gambe senza stringere troppo. Lasciare agire per circa quindici minuti e rilassarsi sul divano senza fare sforzi. In questo modo l’aceto darà un immediato sollievo alle gambe e vi sentirete molto meglio.

Un alternativa all’aceto è il tè verde. In questo caso bisogna lasciare le foglie del tè in infusione per circa sei o sette ore. Filtrare poi le foglie e immergere le bende. Procedere come con gli impacchi di aceto. Inoltre, quando si è fuori casa cercare di evitare il più possibile di stare in piedi in luogo caldi e umidi. Indossare sempre scarpe comode ed evitare saldali o scarpe da ginnastica senza un tacco rialzato. Se il piede è completamente piatto andrete a creare dei problemi alla postura e le conseguenze saranno gambe gonfie e appesantiti con caviglie e talloni doloranti.