Trucco in quarantena: smokey eyes per mascherina e smart working

Chi lo ha detto che lo smokey eyes è un trucco da sera? Come realizzarlo per lo smart working

Per un trucco impeccabile dentro e fuori casa durante la quarantena lo smokey eyes è perfetto. Ecco come realizzarlo con poche semplici mosse!

Per un trucco impeccabile in quarantena la risposta è una sola: gli occhi. Dovendo indossare le mascherine per le poche uscite fuori casa o per chi può andare al lavoro, il trucco degli occhi è diventato il più importante. Lo smokey eyes è poi la tecnica migliore, che può cambiare il vostro sguardo con poche semplici pennellate di colore, a seconda dell’occasione. Ecco come sceglierlo e realizzarlo senza stress.

Come fare il trucco smokey eyes da giorno

Smokey eyes
Smokey eyes

Per realizzare uno smokey eyes da giorno bisogna prima di tutto avere pazienza. Prendiamo ad esempio lo smokey eyes con matita nera: per realizzarlo dovete applicare la matita sulla rima superiore dell’occhio e sfumare il colore verso l’alto, poi passatela anche sulla rima inferiore interna ed esterna.

Ora si passa all’ombretto. Per il giorno scegliete qualcosa di non troppo eccessivo come i colori della terra o i nude. Applicate l’ombretto che avete scelto su tutta la palpebra mobile ricordandovi di sfumare sempre verso l’alto.

Manca solo una passata generosa di mascara e il trucco smokey eyes è pronto! Potete scegliere di realizzarlo per qualsiasi occasione fuori casa, come ad esempio quando andate a fare la spesa.

Smokey eyes: i colori da scegliere per lo smart working

Far risaltare gli occhi, anche nel periodo di smart working, è una tecnica vincente soprattutto per prepararsi a una videochiamata di lavoro. Visto che i computer, tablet o telefoni sbiadiscono molto i colori il consiglio è di rendere lo smokey eyes più marcato rispetto a quello classico da giorno.
Per farlo scegliete colori più scuri e date un punto di contrasto applicando un ombretto bronzo o perlato al centro della palpebra mobile. Non dimenticate il punto luce al lato interno dell’occhio.

Ricordatevi che non dovete eccedere nel colore, altrimenti incorrerete nel famoso effetto panda.

La quarantena fa ingrassare? Scarica QUI la dieta da seguire ai tempi del coronavirus.

ultimo aggiornamento: 26-04-2020

X