Sintomi false mestruazioni

Cosa sono le false mestruazioni? Come si possono riconoscere? Ecco quali sono i sintomi che ci fanno capire se si ha un falso ciclo

chiudi

Caricamento Player...

Le false mestruazioni sono un fenomeno che capita spesso alle donne e che può essere dovuto da diversi motivi, come l’assunzione della pillola del giorno dopo o una gravidanza: è proprio in questo secondo caso che capita più frequentemente di avere le false mestruazioni.

Esse sono delle mestruazioni anomale e si presentano in modo diverso da donna a donna: si possono infatti manifestare come perdite sanguinolente scarse e senza ulteriori sintomi, oppure come un flusso abbondante di sangue, accompagnato da altri sintomi molto simili a quelli associati al ciclo mestruale, come per esempio dolore al seno, gonfiore addominale, mal di pancia e irritabilità.

In realtà le false mestruazioni sono sostanzialmente differenti dalle mestruazioni vere e proprio, e si possono riconoscere grazie a diversi aspetti:

  • Durata: il ciclo mestruale solitamente dura dai 5 ai 7 giorni, invece le false mestruazioni non durano più di 2-3 giorni;
  • Colore: il colore del falso ciclo non è rosso intenso, come quello delle vere mestruazioni, ma rosa scolorito o marroncino;
  • Consistenza: il flusso del ciclo ha una consistenza più densa, mentre quello delle false mestruazioni più liquida.

Per quanto riguarda le donne in gravidanza, il falso ciclo può manifestarsi nel primo trimestre di gravidanza, proprio quando la donna aspetta l’arrivo delle mestruazioni, e questo fenomeno può protrarsi per tutti i primi tre mesi della gravidanza: è ancora più importante in questo caso saperle riconoscere dal ciclo vero, ma è importante ricordare che il falso ciclo non ha ripercussioni negative sull’andamento della gravidanza stessa.

Se vi sono dei dubbi o preoccupazioni è comunque sempre consigliabile chiedere a un ginecologo, che saprà fornire informazioni dettagliate sull’argomento.