Che cos’è la sindrome di Ramsay Hunt? Vediamo quali sono le cause, i sintomi e la cura della malattia che ha colpito Justin Bieber.

Disturbo neurologico raro, la sindrome di Ramsay Hunt colpisce soprattutto persone che hanno superato i 60 anni. Eppure, il racconto del cantante Justin Bieber, che di anni ne ha solo 28, dimostra che la patologia può manifestarsi in qualunque periodo della vita. Vediamo quali sono le cause, i sintomi e la cura.

Sindrome Ramsay Hunt: cause e sintomi

La sindrome di Ramsay Hunt è un disturbo neurologico piuttosto raro, che si verifica quando il virus della varicella (Herpes Zoster) infetta un nervo della testa, in prossimità dell’orecchio. La malattia, generalmente conosciuta solo dai medici e dalle persone che ne vengono colpite, è finita al centro dell’attenzione del grande pubblico perché la pop star Justin Bieber ha confessato di esserne rimasto vittima. Il cantante ha dovuto annullare il tour perché le sue condizioni fisiche non gli consentono di esibirsi. “Come potete vedere, dalla parte di quest’occhio non riesco a muovere la palpebra. Non riesco a sorridere da questo lato della mia faccia. Questa narice resta ferma. Devo cancellare le date del mio tour: come è ovvio, non sono fisicamente in grado“, ha dichiarato Bieber in un video diffuso sui social.

L’Herpes Zoster Oticus – nome tecnico della sindrome – paralizza i nervi del volto e forma delle eruzioni cutanee nella parte interna ed esterna dell’orecchio, vicino alla bocca e al naso. La patologia si scatena quando il virus responsabile della varicella si riattiva, anche anni e anni dopo la prima infezione. Al momento, non ci sono studi scientifici chiarificatori sul motivo per cui il virus torna ‘in vita’ dopo parecchio tempo di inattività. I sintomi della sindrome di Ramsay Hunt sono impossibili da non riconoscere:

  • paralisi transitoria o permanente dei muscoli facciali sul lato colpito dall’infezione;
  • sfoghi, eruzioni cutanee e vesciche intorno all’orecchio o all’interno del condotto uditivo;
  • secchezza oculare e bocca asciutta;
  • perdita dell’udito, transitoria o permanente, nella parte del viso colpita;
  • vertigini che durano giorni o settimane;
  • alterazione del gusto;
  • dolore all’orecchio;
  • debolezza;
  • difficoltà a chiudere un occhio.

Sindrome di Ramsay Hunt: la cura

E’ bene sottolineare che la sindrome di Ramsay Hunt si può manifestare in tutte le persone che hanno contratto la varicella. In ogni modo, la cura, generalmente a base di steroidi e farmaci antidolorifici, consente di tornare ad avere una vita normale nel giro di alcune settimane. In alcuni casi, però, la piena guarigione arriva dopo mesi dalla diagnosi.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 13-06-2022


Rhinestone e strass, la french manicure dell’estate 2022 conosce un solo diktat: osare con la nail art

La spirale a rilascio ormonale fa ingrassare? Ecco cosa c’è da sapere