Silvia Mezzanotte, chi è?

La scheda di Silvia Mezzanotte, cantante italiana conosciuta dal grande pubblico per essere stata la voce dei Matia Bazar

chiudi

Caricamento Player...

Silvia Mezzanotte è una cantante italiana conosciuta dal grande pubblico italiano per essere stata la voce dei Matia Bazar. Classe 1967, Silvia comincia a muovere i primi passi nel mondo della musica sin da giovanissima. La musica, infatti, è da sempre delle sue più grandi passioni e a soli 23 anni arriva sul palcoscenico del Teatro Ariston di Sanremo. E’ il 1990 quando partecipa nella categoria “Giovani” con il brano “Sarai Grande” classificandosi al quarto posto nella classifica finale. Dopo l’esperienza sanremese continua a lavorare con la musica collaborando ad album e tour di artisti del calibro di Laura Pausini, Mia Martini, Andrea Bocelli e Francesco De Gregori.

Il successo con i Matia Bazar

Nel 1999, in seguito all’abbandono di Laura Valente, entra nel gruppo dei Matia Bazar. Con il celebre gruppo italiano partecipa a tre edizioni del Festival di Sanremo. La prima volta nel 2000 con il brano “Brivido Caldo”, l’anno dopo con “Questa nostra grande storia d’amore” e nel 2002 trionfano nella classifica finale con il brano “Messaggio d’amore”. Reduci dalla vittoria al Festival di Sanremo partono con un tour in giro per l’Italia e regista con i Matia Bazar il disco live “Messaggi dal vivo”. Nel 2004 la scelta di lasciare il gruppo.

La carriera da solista

Due anni dopo Silvia Mezzanotte pubblica il suo primo album da solista. Si tratta de “Il viaggio” anticipato dal singolo “Tanto tanto amor”. A dicembre duetta con Massimo Ranieri nel celebre brano “Perdere l’amore” e nel 2007 è nel programma televisivo “Tutte donne tranne me” sempre di Massimo Ranieri trasmesso su Raiuno. Nello stesso anno è una delle cantanti ospiti di uno speciale televisivo dedicato a Mina e si confronta come concorrente del reality musicale “Music Farm” trasmesso su Raidue. Nel 2008 pubblica il secondo album da solista dal titolo “Lunatica” anticipato dal singolo “Non c’è contatto” e a settembre è nel programma “Volami nel cuore”. Nel 2009 è protagoniste di “Regine”, spettacolo teatrale dedicato alle grandi voci femminili della musica mondiale. Nel 2010 rientra a far parte dei Matia Bazar e con la band pubblica il nuovo singolo “Gli occhi caldi di Sylvie”. Ritornano, insieme, al Festival di Sanremo con il brano “Sei tu” fino alla decisione di lasciare nel 2016 definitivamente la band.

(fonte foto: Facebook)