Pokémon Go come si gioca

Ecco una guida per giocare a Pokémon Go, il videogame del momento nato dal popolare franchising di videogiochi e serie TV.

chiudi

Caricamento Player...

Pokémon Go è il videogame del momento. Ispirato alla fortunatissima serie di videogiochi “Pokémon” disegnata e creata nel 1996 da Satoshi Tajiri, le creature immaginarie che hanno fatto divertire milioni di grandi e piccini in tutto il mondo ritorna a far parlare di sé, ma questa volta diversamente. Da alcune settimane, infatti, è uscito per il mercato degli smartphone e tablet il nuovo videogame Pokémon Go sviluppato da Niantic con la collaborazione di Game Freak, The Pokémon Company e Nintendo. Il gioco ha letteralmente conquistato il mercato degli store con 15 milioni di download registrati durante la sola prima settimana, in cui peraltro in molte nazioni non era nemmeno disponibile ufficialmente. Un record destinato ad aumentare visto che nei prossimi giorni il videogame sarà disponibile anche in Europa. Ma scopriamo come funziona…

Pokémon Go come si gioca

Pokémon Go consiste nel catturare il maggior numero di Pokemon e per farlo è importante essere connessi. Vi basterà aprire la vostra app e passeggiare per le strade della vostra città, al parco, ovunque voi vogliate. Più tempo sarete in giro meglio sarà per voi e per le possibilità di incontrare e catturare queste adorabili creature immaginarie. Una volta che entrerete in contatto con un Pokémon il vostro telefono emetterà una vibrazione per segnalarvi la sua presenza e lo vedrete apparire sullo schermo del vostro telefono.

Come catturare un Pokemon

A questo punto per catturarlo non dovrete far altro che lanciare la PokéBall modulando la forza del tiro. Attenzione: un tiro troppo forte o troppo debole potrebbe causare la perdita del Pokemon. Per facilitarvi la cattura sul display del vostro cellulare comparirà un cerchio verde: solo allora dovete colpire la Poké Ball e catturare il Pokemon. Qualora non vogliate usare la fotocamera potrete catturare il Pokemon lasciando attiva solo la mappa virtuale. Una volta scaricata la App potrete scegliere tra tre Pokemon iniziali disponibili: Bulbasaur. Charmander e Squirtle.

Lo scopo del gioco in questo caso è duplice: accanto al tradizionale Gotta catch ’em all, cioè catturare tutte le specie di pokémon presenti, in questo caso gli allenatori avranno anche la possibilità di conquistare e difendere le palestre in cui allenare i propri beniamini. Queste, grazie alla tecnologia GPS e alla realtà aumentata, si trovano nel mondo reale, solitamente in corrispondenza di luoghi di interesse come monumenti, edifici pubblici e così via.

(fonte foto: Facebook)