Significato delle faccine wapp: cosa significano i simboli, le emoticon e gli smile che ogni giorno utilizziamo sui social network.

La comunicazione è molto cambiata. Da quando sono nati prima i servizi di messaggeria istantanea, come il vecchio Messenger di Windows, e poi i social network, spesso parliamo tra noi non più solo a parole, ma anche con disegni e faccine, le cosiddette emoji. Il motivo è semplice. Rappresentare nello scritto le proprie emozioni e la propria intonazione è molto complesso, e le emoticon ci permettono di rendere più chiaro anche il tono del nostro messaggio. C’è però una domanda che tutti si pongono: qual è il significato delle faccine su WhatsApp? Proviamo a scoprire insieme quello delle principali faccine gialle utilizzate tutti i giorni.

Significato faccine wapp: le più utilizzate

Partiamo dalle basi. Il volto che sghignazza felice, utilizzato dai più anche nelle situazioni più formali, vuol dire semplicemente ciao, esprimere gioia o rendere più simpatico un testo breve. Altra faccina di WhatsApp utilizzata a più riprese è quella sorridente con gli occhi grandi. Solitamente si usa per esprimere entusiasmo e mandare un saluto allegro. Più in generale, tutti gli smile WhatsApp, le faccine che sorridono, possono avere un significato generico, esprimere buon umore e positività, senza andare troppo a fondo.

emoji
emoji

Non meno utilizzata è la faccina che ha al posto degli occhi le due parentesi uncinate ><. Il suo significato è lo stesso dell’emoji letterale XD, e sta per “non posso fare a meno di ridere!“. Leggermente più ambigua è l’emoticon che fa l’occhiolino. Può infatti esprimere la voglia di flirtare e ammiccare, ma spesso ha anche una sfumatura umoristica, e vuol dire “non prendermi sul serio“.

Se sei una persona timida esistono poi almeno tre faccine di sorrisi che potrebbero fare al caso tuo. Quella imbarazzata, con le guance rosse, che rappresenta gioia e gratitudine. Quella con il sorriso a denti e occhi stretti, molto utilizzata in risposta a un complimento. E poi anche la faccia felice con risata maliziosa, a denti stretti ma in vista, che può rappresentare spensieratezza, esuberanza e anche un po’ d’imbarazzo. Ma c’è anche il sorriso leggero, che può indicare la propria soddisfazione o anche un certo sarcasmo per una battuta che non regala una vera e propria risata.

Emoticons WhatsApp: significato delle più bizzarre

Non di soli sorrisi e risate però si compone la nostra vita. Quando sei scioccato o a disagio, una delle faccine più utilizzate è quella arrossita con occhi spalancati. Se hai caldo o freddo ci sono due semplici faccine in grado di rendere chiarissima l’idea più di mille parole: quella arrossata con la lingua di fuori e quella azzurra con i fiocchi di neve. Se usi il mezzo sorriso, molto malizioso, stai parlando con ironia, sfacciataggine o con voglia di giocare, ma potresti anche voler flirtare o fare riferimenti ambigui. La faccia capovolta è invece da utilizzare quando utilizziamo ironia o diciamo qualcosa di scherzoso.

Tra gli altri simboli WhatsApp più utilizzati c’è poi l’emoji che ruota gli occhi, che può indicare la noia o il fastidio per una conversazione. Utile anche per troncare una chat indesiderata. E poi la faccina pensosa e meditativa, scelta per mettere in discussione una dichiarazione e per far capire che si vuole riflettere su quanto si è letto. Ma esistono praticamente faccine ormai per ogni situazione della vita: c’è quella che muore dalle risate, quella furibonda con tanto di ‘autocensura’ sulla bocca, quella con gli occhi a spirale e quella con la testa che esplode, ma anche quella con la mascherina o quella con la bocca impastata da ubriaco. Insomma, non c’è nulla che non possiamo dire con una semplice emoji. L’importante è tenere a mente che ogni emoticon ha un significato (o più di uno) e che può cambiare anche da paese a paese, da cultura a cultura. Per rimanere sempre informato, puoi consultare vari siti ufficiali.

ultimo aggiornamento: 24-08-2021


Cosa significa pingdemic

Come si elimina un account Skype?